Notizie di Suor Emmanuel gennaio 2020

Medjugorje, il 12 gennaio 2020

Cari figli di Medjugorje, siano lodati Gesù e Maria!

  1. Il 2 gennaio, Mirjana ha ricevuto la sua mensile apparizione alla Croce blu, circondata da un gran numero di pellegrini venuti ad affidare l’anno nuovo alla Madonna. Miriana ci ha trasmesso il seguente messaggio:

“Cari figli, so di essere presente nelle vostre vite e nei vostri cuori. Sento il vostro amore, odo le vostre preghiere e le rivolgo a mio Figlio. Però, figli miei, io voglio essere, mediante un amore materno, nella vita di tutti i miei figli. Voglio radunare attorno a me tutti i miei figli, sotto il mio manto materno.
Perciò invito voi e vi chiamo apostoli del mio amore, perché mi aiutiate. Figli miei, mio Figlio ha pronunciato le parole: “Padre nostro”, Padre nostro che sei ovunque e nei nostri cuori, perché vuole insegnarvi a pregare con le parole e i sentimenti. Vuole che siate sempre migliori, che viviate l’amore misericordioso che è preghiera e sacrificio illimitato per gli altri.
Figli miei, date a mio Figlio l’amore per il prossimo; date al vostro prossimo parole di consolazione, di compassione e atti di giustizia. Tutto ciò che donate agli altri, apostoli del mio amore, mio Figlio lo accoglie come un dono. E io sono con voi perché mio Figlio vuole che il mio amore, come un raggio di luce, rianimi le vostre anime, che vi aiuti nella ricerca della pace e della felicità eterna.
Perciò, figli miei, amatevi gli uni gli altri, siate uniti mediante mio Figlio, siate figli di Dio che tutti insieme con cuore colmo, aperto e puro, dicono il Padre nostro e non abbiate paura! Vi ringrazio”.

Come tutti i siti legati a Medjugorje, come richiesto dalle autorità, dobbiamo rinunciare a inserire qui il film dell’apparizione del 2 ottobre con Mirjana. L’obbedienza è sempre benedetta!

  1. Il signor Denis Lefèvre, un francese di 63 anni, racconta che durante il suo primo viaggio in Israele, il suo gruppo è stato invitato ad andare a Betlemme, nella grotta chiamata la “grotta del latte”, dove la tradizione vuole che Maria allattasse il Bambino Gesù. Denis era cattolico, ma piuttosto un “cattolico della domenica”, e non aveva ancora veramente incontrato l’amore di Dio.

Nella grotta del latte, la guida propose ai pellegrini di prendere in braccio un bambolotto rappresentante il Bambino Gesù e di pregarlo in silenzio. Denis si innervosì interiormente dicendosi: “Che stupidaggine per turisti!! Vogliono farmi pregare un bambolotto di celluloide! E’ un atto di devozione ridicolo”.
Ma quando arrivò il suo turno, non volendo offendere gli altri pellegrini, prese controvoglia il Bambino Gesù nelle braccia. Per rispetto umano, si allontanò un poco dagli altri pellegrini.

La sua prima sorpresa fu di constatare che il bambolotto non era di celluloide ma di ceramica, e quindi aveva un certo peso, come quello di un vero neonato.
Ed ecco, improvvisamente, gli occhi del bambolotto si trasformarono e divennero vivi! Gesù lo guardava!

“Che shock ho provato, racconta Denis! Ho provato un amore immenso e una tale emozione, ero tutto scosso dai singhiozzi. Non riuscivo a staccare il mio sguardo dal Suo! Non saprei dire quanto tempo durò l’evento, ma gli altri pellegrini mi dissero che ero rimasto a lungo con il Bambino”.

“Tornai tre volte in Terra Santa, e ogni volta sperimentai di nuovo il medesimo meraviglioso dono. Quello sguardo mi abita costantemente! Vive in me!”.

Oggi, ormai dopo diversi anni da questi eventi, Denis mi ha confidato il suo segreto, mentre il suo pellegrinaggio di Natale a Medjugorje volgeva al termine. Non riusciva a raccontare la sua esperienza senza piangere, perché ogni volta che la racconta, rivive l’effusione di tenerezza che il Bambino Gesù gli ha comunicato con il suo sguardo. Uno sguardo divino, indescrivibile….
Ciò che alcuni vivono “veramente” per un meraviglioso favore di Dio, noi lo viviamo adesso per fede. Ringraziamo Dio, perché è quello stesso sguardo che ci accoglierà un giorno in cielo, lo sguardo di un piccolissimo Bambino che si è fatto povero e vulnerabile per raggiungerci nelle nostre povertà ed elemosinare la nostra tenerezza!

  1. Maria che scioglie i nodi. Molte persone conoscono la famosa novena a “Maria che scioglie i nodi”, una potente preghiera alla Madonna che permette di risolvere molte situazioni che sembrano senza soluzione. Ma sapete da dove viene l’invocazione? Le sue radici affondano nella Chiesa primitiva ed appaiono all’inizio del III° secolo, e sembrano scritte da Sant’Ireneo di Lione.
    Questo Padre della Chiesa, in quello che è uno dei primi trattati di teologia, redatto per combattere le eresie che minacciavano la fede cristiana, evoca il ruolo capitale di Maria Santissima, la “nuova Eva”, nel piano della Salvezza. E dettagliatamente dice quale modo, assolutamente straordinario, Dio ha usato per ristabilire l’uomo nella sua dignità originale: ha trovato in Maria, la nuova Eva, la pioniera di una umanità riconciliata con Dio. Maria è una moglie che ha uno sposo, come Eva, ed è vergine, come Eva prima della caduta.

Ma le similitudini si fermano lì. Mentre Eva, disobbedendo, divenne causa di morte per sé e per tutto il genere umano, Maria è diventata, obbedendo con il suo SI’ a Dio, causa di salvezza per tutto il genere umano. Così, in questa similitudine di situazioni, come in uno specchio rovesciato, si opera da Maria a Eva, un completo rovesciamento delle cose.

Sant’Ireneo ne svela la ragione profonda: “Poiché ciò che è stato legato non può essere slegato se non rifacendo in senso inverso i cappi del nodo, cioè i primi cappi vengono sciolti grazie ai secondi, e in maniera inversa i secondi liberano i primi.
La fibbia è così allacciata…. o piuttosto slacciata! Con una nuova Eva, Maria, ed un nuovo Adamo, il Cristo, Dio ha creato un nuovo cammino per far uscire l’uomo dall’inferno del peccato. Egli ha snodato per sempre tutti i nostri legami sciogliendo tutti i nodi nei quali le menzogne del Maligno ci avevano annodato. Si comprende meglio allora la forza e l’efficacia particolare di questa novena a Colei così ben designata come “Maria che scioglie i nodi”!

Ho personalmente sperimentato la potenza di questa novena, ed è per cio’ la raccomando! (Si trova facilmente su internet e come libretto nelle librerie cattoliche).

  1. Stiamo attenti! Ancora una volta circola un falso messaggio attribuito a Maria Santissima attraverso il veggente Ivan Dragicevic. Il suo contenuto è molto allarmante e riguarda il Medio Oriente. Lo stesso messaggio, copia conforme, era già circolato qualche anni fà, ed eccolo riapparire, mettendo a disagio coloro che lo ricevono. Ivan è molto dispiaciuto vedendo che viene utilizzato il suo nome per diffondere una falsa informazione, in uno stile che non è affatto quello della Madonna. Maria, fra l’altro, dona due messaggi al mese. Allora per quale ragione, quindi, tutto a un tratto avrebbe bisogno di utilizzare un altro canale per dirci qualcosa di importante e farci delle richieste così strane? Esigere di aprire le chiese a una certa ora per pregare, non può che mettere in difficoltà i sacerdoti e portarli a mettere seriamente in dubbio l’evento di Medjugorje!

Questo genere di messaggio non avrebbe avuto alcun impatto se ci astenessimo di trasmettere delle informazioni non verificate. Nel futuro,vi ringrazio di attendere una conferma formale da parte della fonte ufficiale, prima di farle circolare in maniera decisa! Si eviterebbe così di fare il gioco del nemico creando confusione, problemi e dubbi.

Detto questo, è evidente che c’è bisogno di pregare per i nostri fratelli nel Medio Oriente e per la pace nel mondo! E’ proprio per questo che, da più di 38 anni, Maria Santissima ci supplica di pregare e digiunare per evitare le guerre.

  1. La nostra prossima diretta in francese sul messaggio del 2, avverrà il 3 febbraio alle 21.00.
    La diretta del messaggio del 3 gennaio verrà ritrasmesso sul sito
    www.enfantsdemedjugorje.fr/medjugorje-direct-du-3-janvier/
  2. Un po’ di novità nei nostri video!

Perdona e sii libero:
https://www.youtube.com/watch?v=_gSbu5DyRJI&feature=youtu.be

Il miracolo di Gesù Bambino:
https://www.youtube.com/watch?v=3RWEXF5invM&t=7s

II miracolo di Gesu bambino

Pregate la Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje Con suor Emmanuel e un gruppo di pellegrini https://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA

Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje

Storie dei veggenti di Medjugorje raccontate da suor Emmanuel
https://www.youtube.com/watch?v=vzAbZlidM7Y&feature=youtu.be

Storie dei veggenti di Medjugorje raccontate da Sour Emmanuel

Guardate il video filmato a Medjugorje il 15 agosto 2019 nel boschetto sul nostro canale YouTube :
https://www.youtube.com/watch?v=OPj_Q6Evd3E

La Regina dei Profeti ci parla del futuro

Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te!
https://www.youtube.com/watch?v=NJsqp99EZtk

Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te!

  1. Avete pensato a estrarre il nome di un santo, vostro compagno di strada durante il 2020? Non lasciate disoccupato il santo che vi ha scelto! Io mi rallegro tanto di aver ricevuto S. Catarina di Siena!! (vedi PS1)

Carissima Gospa, tu ci dici spesso: “Non abbiate paura!”. Effettivamente, “l’amore sopprime il timore”. Ma oggi, di fronte a questo mondo senza pace, tu sai quanto è difficile impedire alla paura di infiltrarsi in noi. Tu che ne hai viste di tutti i colori, svelaci il tuo segreto! Aiutaci ad abbandonarci con totale fiducia a Dio, e a seguire umilmente e fedelmente la sua Parola. Perché allora, al resto, ci penserà Lui!

Suor Emmanuel +
Comunità delle Beatitudini
(Tradotto dal francese)
PS1. Quale santo vi ha scelto per il 2020?
Accogliete un compagno di strada per quest’anno. Abbiamo bisogno di una presenza celeste al nostro fianco, sempre disponibile e benevolo! Come tutti gli anni, vi proponiamo una lista di santi perché voi possiate estrarne il vostro santo dell’anno. (Si tagliano i nomi, si offrono i foglietti in un paniere e dopo aver invocato lo Spirito Santo, ognuno estrae il suo santo). Anche Santa Faustina praticava questa tradizione in comunità (§359 del Diario). Utilizzate questa lista di santi anche per i vostri incontri in famiglia! E poi soprattutto non lasciate disoccupati i vostri santi! Richiedete la lista in italiano su questo link:
https://www.enfantsdemedjugorje.fr/wp-content/uploads/2014/11/Lista-dei-santi-2017-update.pdf

PS2. Amate San Giuseppe! Ringrazio tutti quelli che mi hanno inviato le loro testimonianze sulle grazie ricevute rivolgendosi a San Giuseppe, le utilizzerò per il libro che sto preparando. Aiutatemi ancora scrivendo a gospa.italia@gmail.com.

PS3. Leggete ed offrite i libri come regali che elevino l’anima! Qualche suggerimento…:

  • la nuova edizione del libro: “Medjugorje, la guerra giorno per giorno” (304 pagine) con la prefazione di Padre. Slavko Barbaric, edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 14,00.
    Per info: www.lumencordium.com ; info@lumencordium.com o tel. +39 3355600967.
  • la nuova edizione del libro: “Una storia bellissima” (96 pagine) edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 8,00. Per info: vedi sopra.
  • “Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita” edito da Lumen Cordium, € 8,50. Per info: vedi sopra
  • “Scandalosa misericordia” (329 pagine) prefazione di Saverio Gaeta, edito da Lumen Cordium al prezzo di € 12,00 e in versione digitale (kindle). Per info: vedi sopra.
  • “Potenza sconosciuta del digiuno, guarigione, liberazione, gioia.” prefazione di Don Gabriele Amorth, edito da Amen Edizioni, al prezzo di € 7,00. Tel: 338 4165475 www.edizioniamen.it – ordini@edizioniamen.it
  • “La pace avrà l’ultima parola” Edizioni Sugarco, al prezzo di €14,80. info@sugarcoedizioni.it Tel: 024078370.

Per i vostri acquisti sul sito dell’editrice LUMEN CORDIUM (http://www.lumencordium.com/#books) la spedizione è gratuita all’interno dell’UE, inoltre sono previsti sconti del 15% per acquisti superiori a 20 euro – del 20% per acquisti superiori a 35 euro – del 30% per acquisti superiori a 50 euro;
Nota Bene: Tutti i libri sono disponibili presso le librerie in Italia e su Amazon, sia in formato cartaceo sia in versione digitale (kindle).

Dall’Editrice Shalom, potete acquistare altri libri di suor Emmanuel:
“Medjugorje, il trionfo del cuore”, € 9.00.
“Il bambino nascosto di Medjugorje” € 9.00.
“Bambini, aiutate il mio Cuore a vincere!” Vedi www.editriceshalom.it (Numero verde 800 03 04 05)

PS4. Una bella Novità ! Il libro su Marcel Van. Per la prima volta arriva in Italia la biografia del Piccolo Apostolo dell’Amore! Marcel Van, il redentorista vietnamita, martire d’amore. In questo libro è raccontata la sua intensa ed unica avventura spirituale.
“L’Amore non può morire” è edito da Lumen Cordium al prezzo di € 13,50
https://www.lumencordium.it/it/italiano/34-l-amore-non-puo-morire-marcel-van-la-vita-volume-1.html

PS5. Seguite il programma serale della parrocchia!
Cliccate su www.centremedjugorje.org

PS6. Audio CD che ci aiutano a rimanere con Gesù e Maria in mezzo delle onde di questo mondo! (€6,00)

MARIANI 19534 La consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, 10076 Ascoltate i miei messaggi, 13930 Cosa dice Maria sulla sofferenza, 19509 Parola della Madonna sulla famiglia, 12616 Liberazioni e guarigioni per mezzo del digiuno, 19528 Le 24 ore della Gospa,
ROSARI 19515 Il miracolo del Rosario, misteri gaudiosi, 19516 I misteri della luce, 19518 I misteri dolorosi, 19519 Misteri gloriosi, 19529 Misteri della Compassione,19530 Misteri della Misericordia, 03014 Rosario completo (MP3)
PREGHIERA 01002 La Divina Misericordia Coroncina rivelata a Suor Faustina, 13915 La gioia effetto della fiducia in Dio, 13916 Tristezza, sconforto, stress? Benedite! 19145 Adorazione, l’abbraccio di Dio, 19014 Pregare con il cuore, 19015 La preghiera che ottiene tutto, 18146 Vogliate bene ai sacerdoti,
TESTIMONIANZE 03064 (MP3 euro 9,00) La storia del villaggio di Medjugorje. 12617 Dal terrore alla gioia, 15775 Testimonianza di Draga Ivankovic, 03030 Maryam, la piccola araba, la fanciulla profeta (MP3), Maryam, la piccola araba (CD prima parte), 13925 Maryam, la fanciulla profeta dei nostri giorni (CD seconda parte),
FAMIGLIA 16556 Famiglia non ti lasciare distruggere, 16585 Prepararsi ad un matrimonio di “successo” (di Padre Tim Deeter presentato da suor Emmanuel), 16584 Una famiglia per guarire “dentro” (di Pascal Maillard),
MORTE 12618 Il sorprendente segreto delle anime del purgatorio, 13288 Quando la morte ci separa da quelli che amiamo, 13289 Quando l amore passa attraverso la morte, 13911 Consacra la tua morte, 19531 Perché avere paura?
SPIRITUALITA 01001 Bambino Gesù, mio Dio, mio bambino, 13291 Gli angeli, realtà e supporto, 13292 Shalom, pace, 13914 I segni, conferma ed avvertimenti, 13917 Marylin Monroe o Santa Teresina, 13918 LUI ha vinto la nostra angoscia, 13926 Superare le prove alla scuola di San Giuseppe, 18522 La confessione: riconciliazione con se stessi, con il prossimo e con Dio (coppia di CD), 18527 La più bella Messa della mia vita, 12203 Reiki, una trappola! CD La Pace (9 capitoli scelti dal libro “La pace avrà l’ultima parola”)
DVD: 046 Dall’angoscia alla gioia (testimonianza di suor Emmanuel) €12,00.

Questi prodotti possono essere acquistati nelle librerie cattoliche oppure ordinati alla coop. VOCEPIU /ODOS, Corso Manusardi 5, 20136 Milano, tel 02/58301229, vocepiu@odos-servizi.it

PS7. Per ricevere le notizie mensili di Suor Emmanuel

  • Inglese e tedesco, scrivete a commentscom@childrenofmedjugorje.com
  • Francese (versione originale), scrivete a gospa.fr@gmail.com
  • Spagnolo , scrivete a gospa.espanol@gmail.com
  • Italiano, scrivete a gospa.italia@gmail.com
  • Croato, scrivete a djeca.medjugorja@gmail.com
  • Portoghese, scrivete a medjugorje.portugal@gmail.com
  • Cinese (nuovo!), scrivete a ch.gospa@gmail.com
  • Olandese, scrivete a gclaes@scarlet.be
  • Arabo, scrivete a friendsofmary@live.com
  • Tailandese, scrivete a th.gospa@gmail.com

Non li ricevete più? Rimandateci il vostro email.
Oppure è il vostro Spam che blocca i nostri invii?
Se non volete più ricevere questo notiziario, scrivete a gospa.italia@gmail.com
Inserite come oggetto “Rimuovi dalla mailing list di Medjugorje”.

Notizie di Suor Emmanuel febbraio 2020

Medjugorje, il 13 febbraio 2020
Lucia di Fatima

Cari figli di Medjugorje, siano lodati Gesù e Maria!

  1. Il 2 febbraio 2020, Mirjana ha ricevuto la sua apparizione mensile alla Croce blu. Poi ha trasmesso questo messaggio:

“Cari figli, per un atto di decisione e d’amore da parte di Dio, sono stata scelta per essere Madre di Dio e vostra Madre. Ma anche per la mia volontà e per il mio amore illimitato verso voi e verso il Padre Celeste, per la mia totale fiducia in Lui, il mio corpo è stato il calice del Dio Uomo. Sono stata al servizio della verità, dell’amore e della salvezza; è per questo che sono adesso qui in mezzo a voi, figli miei, apostoli del mio amore, per invitarvi ad essere portatori della verità, per richiamarvi con la vostra volontà e amore verso mio Figlio, a diffondere le Sue parole – parole di salvezza; per invitarvi a mostrare con le vostre azioni a tutti quelli che non hanno conosciuto mio Figlio, il suo amore. Troverete la forza nell’ Eucaristia, in mio Figlio che vi nutre con il suo Corpo e vi rafforza con il suo Sangue. Figli miei, unite le vostre mani in preghiera e in silenzio, guardate la croce. In questo modo rafforzate la fede per poterla trasmettere; rafforzate la verità per poter discernere; rafforzate l’amore per saper amare realmente. Figli miei, apostoli del mio amore, unite le mani e guardate la croce. Solo nella croce si trova la salvezza. Vi ringrazio”.

Come tutti i siti legati a Medjugorje, come richiesto dalle autorità, dobbiamo rinunciare a inserire qui il film dell’apparizione del 2 ottobre con Mirjana. L’obbedienza è sempre benedetta!

  1. Per la Francia, febbraio è il mese di Lourdes (11.02) e di santa Bernadette (18.02). Questa ragazzina è cresciuta nella miseria, non aveva l’essenziale per vivere (vedi PS1). Ci è sufficiente sapere che il fratellino più piccolo andava nella chiesa del villaggio a grattare la cera delle candele per tentare di riempire il suo stomaco vuoto! La famiglia, disprezzata da tutti, viveva in un sordido buco. Nel corso di un interrogatorio, Bernadette si espresse in modo sconvolgente: “Lei (La Signora) mi parlava come fossi una persona!”. Accusato falsamente di furto, il padre fu messo in prigione, lasciando la moglie e i bambini nell’indigenza più totale. Ma la famiglia Soubirous possedeva il tesoro migliore: era unita da una fede profonda e la preghiera non veniva mai interrotta. Per Bernadette, Dio era al primo posto. La croce, piantata nella sua vita sin dall’infanzia, invece di abbatterla, la rese più forte nel suo attaccamento al Cristo del quale condivideva la sorte in vari modi. E’ proprio vero che la croce vissuta con Gesù può fare dei santi, mentre la croce vissuta senza Gesù può portare alla disperazione. Bernadette scriverà nel suo diario:

“Gesù, non sento più la mia croce quando guardo la tua!”

Come vorrei poter dire la stessa cosa! C’è ancora tanto lavoro da fare…Bernadette, in questo caso, ci dona un’interpretazione stupenda della parola ripetuta due volte dalla Vergine in questo messaggio del 2: “Unite le vostre mani in preghiera e guardate la croce!”. Per Bernadette, la croce dell’infanzia doveva intensificarsi nel convento di Nevers dove diventò Suor Marie Bernard.Ma lei non è diventata santa per la sofferenza che ha sopportato, ancora meno perché ha visto la Madonna. No, lei è diventata santa perché ha mantenuto lo sguardo del suo cuore fisso su Gesù, anche in mezzo alle onde, e questo ha reso straordinaria la fecondità della sua sofferenza. Lei è santa perché ha saputo offrire a Dio tutti gli avvenimenti della sua vita e utilizzarli per progredire nella sua unione spirituale con il Cristo alla scuola di Maria. Questa unione era per lei il suo immenso tesoro, la sua ragione di vita, il suo piccolo cielo nascosto agli occhi degli uomini. Vista con gli occhi del mondo, la sua sorte non era affatto invidiabile, povera e malata quale era, ma lei non l’avrebbe scambiata con nessuno. Maria non le aveva promesso la felicità in questo mondo, ma nell’altro (l’altro mondo non va considerato come quello al di là, ma come il Regno già presente e nascosto dietro il velo delle realtà terrestri).

Possa Bernadette aiutarci a vivere le prove e le angosce dell’uomo di oggi, con gli occhi fissi sull’unico Salvatore! E’ sintomatico che il messaggio di Lourdes inizi con il segno della Croce. Bernadette imitò così solennemente il segno della croce che vedeva fare dalla Madonna, che tutti coloro che videro tale gesto ne rimasero sconvolti.

  1. Lei ha il rimedio per noi! L’esortazione della Madonna a guardare la croce non è priva di legami con l’onda di inquietudine suscitata dal coronavirus che ha cominciato a diffondersi nelle ultime settimane in Cina e dintorni. Maria dà sempre il rimedio prima ancora di venire a conoscenza della malattia. Guardare la croce è sorgente di guarigione, di pace e luce. E’ dal suo Cuore aperto che Gesù ci offre la salvezza. Recentemente, la Vergine ci ha detto: “Arriveranno delle prove…. Se siete miei, vincerete, perché il vostro rifugio sarà il Cuore di mio Figlio Gesù”. Nostra Madre non ci ha nascosto le difficoltà che verranno. Anche la natura si ribella all’uomo. Il racconto dell’Esodo e degli Ebrei nel deserto ci aiuta a rimetterci di fronte a Dio. Il popolo ebreo aveva abbandonato il Dio Vivente che li aveva salvati dalla schiavitù, per rivolgersi verso i falsi dei, gli idoli dell’epoca. Ma Dio ama il suo popolo e non vuole che perda il tesoro della vera fede per pervertirsi. Egli permette che appaiano serpenti dal morso letale. Mosè allora interviene mettendo un serpente di bronzo su un’asta, e tutti quelli che lo guardavano venivano guariti. L’immagine del serpente sull’asta prefigurava già la croce di Cristo e la salvezza offerta agli uomini da Gesù quando fu appeso al legno della croce. “Guardate a Lui e sarete raggianti” (Salmo 34,6). Ricordiamoci l’affermazione di tanti santi: quando contempliamo le piaghe di Cristo, guariamo dalle nostre; ma quando fissiamo le nostre piaghe, andiamo a fondo…

“Per le sue piaghe, siamo guariti”(Isaia 53, 5)

Alcune nazioni hanno deciso di rigettare Cristo dai propri confini. La croce è bandita, l’educazione cristiana gravemente sanzionata, i credenti perseguitati, ecc. Ma cosa può diventare una nazione senza il Salvatore? “Il mondo senza Gesù non ha futuro”, ci dice Maria Santissima. Gesù, nella sua umiltà, non forza le porte che gli sono chiuse, Egli rispetta la nostra libertà e si ritira. Ma allora chi viene a riempire questo vuoto? La storia ci insegna che l’uomo senza Dio, lasciato a se stesso, alle sue forze, non va lontano. Si inventa delle false sicurezze e cerca la felicità là dove si perde. Giunge a perdere il buon senso, calpestando addirittura la legge naturale. Possiamo sempre interpretare questi tipi di eventi, quali l’apparizione di un virus, come un avvertimento, non per aver paura, ma affinché le nostre coscienze si risveglino e cadiamo in ginocchio. Che il virus si espanda o meno, è essenziale chiedere la grazia di saper discernere i segni dei nostri tempi, e pregare molto. Meno tempo a commentare i mali di oggi, più tempo a pregare!

Attenzione! Dio non invia un’epidemia oppure un ciclone. Dio non invia un male. Non possiamo in nessun caso ritenerlo responsabile del male (vedi PS2, quello che dice a proposito suor Lucia di Fatima).
Ma se Dio non è invitato a convivere con il suo popolo, se l’uomo crede di poter fare a meno di Lui, Dio si ritira e con lui tutta la protezione che avrebbe voluto donare al suo popolo. Allora, nel suo costante desiderio di salvare l’uomo, lascia agire il nemico. Ogni tipo di sventura si riversa sull’uomo ed egli finisce per gridare al suo Salvatore. Solo Dio può cambiare il male in bene, e trasformare una prova in bene. Il peso della sofferenza è forte, ma unito a quella di Cristo, diviene fecondo e redentore. Per questo, Maria Santissima ci dona nuovamente la chiave: il Figlio suo! “Solo nella croce si trova la salvezza”. I primi cristiani lo hanno riconosciuto: “Non vi è alcun altro nome sotto il cielo nel quale possiamo essere salvati” (Atti 4,12).

Cari fratelli e sorelle, adesso tocca a noi!!! Che sia oggi il giorno in cui cominciamo o ricominciamo a tornare a Dio e a vivere la sua Parola! Il corso che può prendere la storia, e molto di ciò che succederà, dipenderà da noi. Non immaginiamo minimamente la potenza delle nostre preghiere o del più piccolo dei nostri sacrifici offerti a Dio. Il Cielo ci ringrazierà sempre del minimo passo che faremo a favore della vita, per la vita dei nostri fratelli nel bisogno e per la nostra!

  1. I nostri 30 giorni a san Giuseppe. Il 17 febbraio comincia il nostro assalto al tenero cuore di san Giuseppe! Ogni anno la nostra casa gli offre un mese, 30 giorni consecutivi nei quali viviamo in sua compagnia e lo imploriamo per le nostre necessità. Lo preghiamo in questo modo: all’inizio una preghiera spontanea, poi le litanie e infine una decina del Rosario. C’è anche la possibilità di recitare il Sacro Manto in suo onore, efficacissimo! Non esitate comunque ad unirvi a noi per onorare colui che fu scelto da Dio per essere lo sposo della Vergine Maria, colui che il Bambino Gesù chiamava “papà”. Le litanie a lui intitolate ci insegnano chi è e cosa ha fatto, mettendo insieme dolcezza e fortezza. Preghiamolo insieme fino alla sua festa che è il 19 marzo, e domandiamogli un segno della sua bontà!

Troverete le litanie di San Giuseppe sul nostro sito:
https://www.enfantsdemedjugorje.fr/litanie-di-san-giuseppe/

  1. Sarò ad Assisi per il Convegno annuale sulla Misericordia, e parlerò sabato 22 febbraio nel pomeriggio

Poi sarò in diretta a TV2000 lunedì 24 febbraio alle 9 del mattino

  1. La mia prossima Diretta in francese sul messaggio del 2, avverrà il 3 marzo alle 21.00. Vedi il sito www.enfantsdemedjugorje.fr
    Quella del 3 febbraio è ritrasmessa sul sito https://youtu.be/UPCqSAWpA_g
  2. Un po’ di novità nei nostri video! (vedi PS3)

Carissima Gospa, tu hai affrontato le prove, e quali prove! Il sapere che tu sei così vicina a noi ci riassicura profondamente! Tu ci capisci, la nostra sofferenza è anche la tua, non siamo mai abbandonati. Ti preghiamo, dissipa le nostre tenebre e accelera il trionfo del tuo Cuore Immacolato!

Suor Emmanuel +
Comunità delle Beatitudini
(Tradotto dal francese)
PS1. Lucia di Fatima scrive: “Se non rinunciamo al cammino del peccato, dell’odio, della vendetta che viola i diritti della persona umana, di immoralità e di violenza ecc. non possiamo dire che è Dio che ci punisce. Al contrario, sono gli uomini stessi che si preparano il loro castigo. Nella sua sollecitudine, Dio ci avverte e ci incita a seguire il cammino giusto, rispettando la libertà che Lui ci ha dato. Per questo gli uomini sono responsabili.” (Estratto della lettera di Suor Lucia a Giovanni Paolo II il 12 maggio 1982). L’uomo è corresponsabile cioè collaboratore di Dio.

PS2. Amate San Giuseppe! Ringrazio tutti quelli che mi hanno inviato le loro testimonianze sulle grazie ricevute rivolgendosi a San Giuseppe, le utilizzerò per il libro che sto preparando. Aiutatemi ancora scrivendo a gospa.italia@gmail.com

PS3. Un po’ di novità nei nostri video!

  • Maria ci prepara al Futuro 60 min
    Incontro con Sr Emmanuel Maillard di Medjugorje a Milano il 19 Gennaio 2020
    https://www.youtube.com/watch?v=J3kXv45rTmc
  • Fai qualcosa di concreto per il tuo prete 5 min
    https://www.youtube.com/watch?v=v-ZFaVhN_-w
  • Suor Emmanuel Maillard racconta il suo apostolato a Medjugorje 8 min
    https://www.youtube.com/watch?v=XLVaXYEKgYk
  • Perdona e sii libero: 8 min
    https://www.youtube.com/watch?v=MOsW4Vq6pts
  • Il miracolo di Gesù Bambino: 7 min
    https://www.youtube.com/watch?v=qKRJzp59cgY
  • Pregate la Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje Con suor Emmanuel e un gruppo di pellegrini 11 min
    https://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA
  • Storie dei veggenti di Medjugorje raccontate da suor Emmanuel 25 min
    https://www.youtube.com/watch?v=vzAbZlidM7Y&feature=youtu.be
  • Guardate il video filmato a Medjugorje il 15 agosto 2019 nel boschetto 60 min:
    https://www.youtube.com/watch?v=OPj_Q6Evd3E
  • Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te! 5 min
    https://www.youtube.com/watch?v=NJsqp99EZtk

PS4. Leggete ed offrite i libri come regali che elevino l’anima! Qualche suggerimento…:

  • la nuova edizione del libro: “Medjugorje, la guerra giorno per giorno” (304 pagine) con la prefazione di Padre. Slavko Barbaric, edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 14,00.
    Per info: www.lumencordium.it (NUOVO!) tel. +39 3355600967.
  • la nuova edizione del libro: “Una storia bellissima” (96 pagine) edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 8,00. Per info: vedi sopra.
  • “Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita” edito da Lumen Cordium, € 8,50. Per info: vedi sopra
  • “Scandalosa misericordia” (329 pagine) prefazione di Saverio Gaeta, edito da Lumen Cordium al prezzo di € 12,00 e in versione digitale (kindle). Per info: vedi sopra.
  • “Potenza sconosciuta del digiuno, guarigione, liberazione, gioia.” prefazione di Don Gabriele Amorth, edito da Amen Edizioni, al prezzo di € 7,00. Tel: 338 4165475 www.edizioniamen.it – ordini@edizioniamen.it
  • “La pace avrà l’ultima parola” Edizioni Sugarco, al prezzo di €14,80. info@sugarcoedizioni.it Tel: 024078370.

Per i vostri acquisti sul sito dell’editrice LUMEN CORDIUM (http://www.lumencordium.com/#books) la spedizione è gratuita all’interno dell’UE, inoltre sono previsti sconti del 15% per acquisti superiori a 20 euro – del 20% per acquisti superiori a 35 euro – del 30% per acquisti superiori a 50 euro;
Nota Bene: Tutti i libri sono disponibili presso le librerie in Italia e su Amazon, sia in formato cartaceo sia in versione digitale (kindle).

Dall’Editrice Shalom, potete acquistare altri libri di suor Emmanuel:
“Medjugorje, il trionfo del cuore”, € 9.00.
“Il bambino nascosto di Medjugorje” € 9.00.
“Bambini, aiutate il mio Cuore a vincere!” Vedi www.editriceshalom.it (Numero verde 800 03 04 05)

PS5. Una novità commovente! Il libro “L’Amore non può morire – Marcel Van, la vita”. Da sciogliere il cuore! Per la prima volta arriva in Italia il Piccolo Apostolo dell’Amore! Marcel Van, il redentorista vietnamita, martire d’amore. In questo libro è raccontata la sua intensa ed unica avventura spirituale. Fratello spirituale di Santa Teresa di Lisieux, lascia fluire in queste pagine autobiografiche, passo dopo passo, tutta l’eredità teresiana dell’infanzia spirituale: amore e fiducia, soltanto amore e fiducia! L’Amore non può morire… Van ci insegna come il Regno d’Amore di Gesù troverà pieno compimento attraverso le nostre vite. Basterà l’abbandono nel Padre che sa solo amare! Edito da Lumen Cordium al prezzo di € 13,50
https://www.lumencordium.it/it/italiano/34-l-amore-non-puo-morire-marcel-van-la-vita-volume-1.html

“In Sinu Jesu” Non perdere questo straordinario best seller, adesso in italiano! Da un monaco irlandese. Editrice Ancilla. (€13,60). https://www.ancilla.it/prodotti/in-sinu-jesu.php

Nel 2007, Nostro Signore Gesù Cristo e Maria Santissima iniziarono a parlare al cuore di un monaco benedettino nel silenzio dell’adorazione. Egli si è sentito spinto a scrivere ciò che riceveva, così è nato In Sinu Jesu, le cui pagine brillano di una intensa luminosità, di un fervore che scalda il cuore, che dà motivazione, speranza e coraggio ai cattolici di oggi, secondo le esigenze interiori ed esteriori del nostro tempo… 320 pagine – 16,5×23,5 – € 13,60

PS6. Seguite il programma serale della parrocchia!
Cliccate su www.centremedjugorje.org

PS7. Audio CD che ci aiutano a rimanere con Gesù e Maria in mezzo delle onde di questo mondo! (€6,00)

MARIANI 19534 La consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, 10076 Ascoltate i miei messaggi, 13930 Cosa dice Maria sulla sofferenza, 19509 Parola della Madonna sulla famiglia, 12616 Liberazioni e guarigioni per mezzo del digiuno, 19528 Le 24 ore della Gospa,
ROSARI 19515 Il miracolo del Rosario, misteri gaudiosi, 19516 I misteri della luce, 19518 I misteri dolorosi, 19519 Misteri gloriosi, 19529 Misteri della Compassione,19530 Misteri della Misericordia, 03014 Rosario completo (MP3)
PREGHIERA 01002 La Divina Misericordia Coroncina rivelata a Suor Faustina, 13915 La gioia effetto della fiducia in Dio, 13916 Tristezza, sconforto, stress? Benedite! 19145 Adorazione, l’abbraccio di Dio, 19014 Pregare con il cuore, 19015 La preghiera che ottiene tutto, 18146 Vogliate bene ai sacerdoti,
TESTIMONIANZE 03064 (MP3 euro 9,00) La storia del villaggio di Medjugorje. 12617 Dal terrore alla gioia, 15775 Testimonianza di Draga Ivankovic, 03030 Maryam, la piccola araba, la fanciulla profeta (MP3), Maryam, la piccola araba (CD prima parte), 13925 Maryam, la fanciulla profeta dei nostri giorni (CD seconda parte),
FAMIGLIA 16556 Famiglia non ti lasciare distruggere, 16585 Prepararsi ad un matrimonio di “successo” (di Padre Tim Deeter presentato da suor Emmanuel), 16584 Una famiglia per guarire “dentro” (di Pascal Maillard),
MORTE 12618 Il sorprendente segreto delle anime del purgatorio, 13288 Quando la morte ci separa da quelli che amiamo, 13289 Quando l amore passa attraverso la morte, 13911 Consacra la tua morte, 19531 Perché avere paura?
SPIRITUALITA 01001 Bambino Gesù, mio Dio, mio bambino, 13291 Gli angeli, realtà e supporto, 13292 Shalom, pace, 13914 I segni, conferma ed avvertimenti, 13917 Marylin Monroe o Santa Teresina, 13918 LUI ha vinto la nostra angoscia, 13926 Superare le prove alla scuola di San Giuseppe, 18522 La confessione: riconciliazione con se stessi, con il prossimo e con Dio (coppia di CD), 18527 La più bella Messa della mia vita, 12203 Reiki, una trappola! CD La Pace (9 capitoli scelti dal libro “La pace avrà l’ultima parola”)
DVD: 046 Dall’angoscia alla gioia (testimonianza di suor Emmanuel) €12,00.

Questi prodotti possono essere acquistati nelle librerie cattoliche oppure ordinati alla coop. VOCEPIU /ODOS, Corso Manusardi 5, 20136 Milano, tel 02/58301229, vocepiu@odos-servizi.it

PS8. Per ricevere le notizie mensili di Suor Emmanuel

  • Inglese e tedesco, scrivete a commentscom@childrenofmedjugorje.com
  • Francese (versione originale), scrivete a gospa.fr@gmail.com
  • Spagnolo , scrivete a gospa.espanol@gmail.com
  • Italiano, scrivete a gospa.italia@gmail.com
  • Croato, scrivete a djeca.medjugorja@gmail.com
  • Portoghese, scrivete a medjugorje.portugal@gmail.com
  • Cinese (nuovo!), scrivete a ch.gospa@gmail.com
  • Olandese, scrivete a gclaes@scarlet.be
  • Arabo, scrivete a friendsofmary@live.com
  • Tailandese, scrivete a th.gospa@gmail.com

Non li ricevete più? Rimandateci il vostro email.
Oppure è il vostro Spam che blocca i nostri invii?
Se non volete più ricevere questo notiziario, scrivete a gospa.italia@gmail.com
Inserite come oggetto “Rimuovi dalla mailing list di Medjugorje”.

Lettera a un amici 2 marzo 2020

Medjugorje, 8 marzo 2020, Mercoledi Santo

Cari amici, che la pace di Dio sia sempre con voi!

Qualche parola per tenervi al corrente su quello che succede a Medjugorje, nel caso siate tentati di dimenticarci!

Noi certo, non vi dimentichiamo, i nostri cuori rimangono sempre legati ai vostri, sia attraverso la preghiera e le suppliche, sia attraverso i nostri video, certo non professionali, ma creati con amore anche per offrirvi un po’ di consolazione! Possano essi depositare nei vostri cuori semi di speranza e ricordarvi che, in mezzo al dramma mondiale in cui siamo immersi, il nostro carissimo e divino Pastore è sempre ben vivo al nostro fianco! Sì, infatti, Lui è solo amore, e veglia su ciascuno di noi come la pupilla degli occhi. La prova attuale ha avvicinato molti a Lui e sua e nostra Madre, Maria, e questa ritrovata o approfondita Amicizia è diventata il faro nella tempesta!

Tenetevi stretto questo faro! È dinanzi a noi l’evidenza, disarmante ma confortante, che il solo valido e durevole aiuto non è quello che verrebbe “dal mondo”, ma esclusivamente dal Dio Vivente! Lui sa sempre trarre il bene dal male, anche se oggi il nostro nemico agisce con molta violenza. Noi però, per vincerlo, vogliamo scegliere un’altra forma di violenza, quella che Gesù ha usato per fondare il suo Regno. Lui non ha forse vinto la morte con la dolcezza e nell’umiltà? Non ha forse vinto la morte nella misericordia vissuta fino all’estremo, donando la vita per la nostra eterna salvezza?

Il villaggio di Medjugorje è sempre vuoto e silenzioso, ma nelle case continua una vita segreta, pronta a farsi viva al primo annuncio di una ritrovata libertà. In questi momenti di sofferenza e di incertezza, la preghiera si fa più intensa, e l’ascolto fraterno più profondo!

E i nostri Fratelli francescani? Grazie a Dio, stanno tutti bene. Anche il padre Ante che era stato contagiato, sta meglio. Gli altri non hanno ancora terminato il loro isolamento, e pare che nessuno abbia i sintomi del coronavirus. Anche le Sorelle francescane stanno bene, fatta eccezione per una di loro, quella che si occupava della lavanderia dei frati, che è stata contagiata, preghiamo per lei! A Miletina (una delle frazioni di Medjugorje), invece, il virus ha colpito forte nella casa di riposo delle Suore anziane, e diverse sono state ricoverate all’ospedale di Mostar. Il Padre Tomislav Pervan, loro cappellano, l’ha scampata, è stato contagiato, ma ne è uscito bene!

Ci sono state delle lamentele sulla proibizione agli anziani di uscire da casa, essa è stata tolta almeno per il mattino fino a Pasqua, quindi ne approfitterò… Viva la Croce blu e le passeggiate sui sentieri rossi in pianura! Mantenendo ovviamente la distanza sociale di 2 metri, se incontrassi anima viva.

Il vescovo di Mostar ha dato l’autorizzazione affinché qualche chiesa della diocesi rimanga aperta; vi sono anche celebrate alcune messe con un massimo di 10 fedeli.

Lo streaming della messa serale di Medjugorje del 4 aprile è stato seguito da 3.541.024 persone, delle quali 494.189 italiani, e la cifra aumenta ogni giorno. E’ bello constatare quanto sono sempre più comprese e praticate le Comunioni spirituali! Anche se rimaniamo tutti affamati della Comunione Sacramentale, e non vediamo l’ora!

Ecco alcune parole di santi che vi ispireranno:
Sant’Antonio Maria Claret: “Mi costruirò una cappella nel cuore, e lì, giorno e notte, adorerò il buon Dio rendendogli un culto spirituale!”.

San Leonardo di Porto Maurizio: “Se pratichi il santo esercizio della comunione spirituale varie volte al giorno, dopo un mese, ti accorgerai che il tuo cuore è completamente cambiato”.

Santo Josè Maria Escrivà: “Che sorgente di grazie è la comunione spirituale! Se la pratichi spesso, percepirai molto più la presenza di Dio ed una molto maggiore unione con Lui nelle tue azioni”.

Il santo curato d’Ars: “Una comunione spirituale agisce sull’anima come un colpo di vento sulla brace che sta per spegnersi. Ogni volta che percepisci che il tuo amore per Dio si raffredda, fai rapidamente una comunione spirituale!”.

San Giovanni Paolo II: “E’ di molto profitto coltivare nel nostro spirito il costante desiderio del Santissimo Sacramento dell’Eucarestia. E’ da questo desiderio che è nata la Comunione spirituale”.

Entrando nel Triduo Pasquale, sappiate che siamo più che mai insieme, uniti intorno al nostro Salvatore e a sua Madre, piangendo con loro, pregando e ringraziando per l’ineffabile dono della salvezza e della vita eterna ottenuta ad un prezzo così grande.

“Proclamiamo la tua morte, Signore Gesù, celebriamo la tua Risurrezione, nell’attesa della tua venuta nella Gloria!”.

Con tutto il cuore vi dico: Fatevi coraggio e siate benedetti in questa Pasqua di lacrime e di gloria!

La vostra sorella, Emmanuel+
(tradotto dal francese)

Mail: gospa.italia@gmail.com
Guardate e diffondete i nostri video
“Tutti uniti intorno a Maria!”
Non perdere la tua seconda opportunità! (Fra Daniele Natale)
https://www.youtube.com/watch?v=fWYGzIQMUDs

Il Cielo, il Purgatorio e l’Inferno
https://www.youtube.com/watch?v=2zsBWQiHF80

La gratitudine
https://www.youtube.com/watch?v=a81pjfzZ20Q

Le 24 ore della Madonna
https://www.youtube.com/watch?v=HNW9AUdkWYI

Medjugorje in quarantena
https://www.youtube.com/watch?v=ruYYrsF4gNM

Questi video continueranno a moltiplicarsi fintanto che le nostre deboli forze lo permetteranno. Lungi da noi l’abbandonare il combattimento al vostro fianco!

Libri

A causa del Coronavirus tutte le librerie sono chiuse e molti libri non sono più disponibili neanche online.

I miei amici di Lumen Cordium possono distribuire i miei libri al vostro domicilio senza spese di trasporto; coloro che fossero interessati potranno ordinarli attraverso il sito www.lumencordium.it
o scrivendo all’indirizzo info@lumencordium.com
o telefonando al 335 5600967
Come andare avanti con atri mezzi sicuri
Ci sono molti siti in italiano, pagine facebook, che trasmettono messe, preghiere, liturgie belle.

A me piace seguire cosa accade nel santuario di Santa Rita a Milano. Padre Massimo ogni giorno commenta il vangelo e posta le sue omelie che nutrono davvero il cuore e l’anima, illuminando la Parola di Dio per noi.
Vedi il sito www.lafaretra.it

Dall’inizio della Pandemia, fa una preghiera durante la notte dalle 3 alle 4, una bella veglia notturna che raggiunge tanti ammalati e persone sofferenti. la faretra 2020 – https://youtu.be/DSUXazB_-r4
Su Facebook : QUARESIMA 2020 – LA FARETRA

Trasmette ogni giorno la Santa Messa con i suoi fratelli sacerdoti, che si può seguire in streaming, sulla pagina facebook, e si può vedere anche in differita.

Youtube: la faretra 2020 ed anche: YouTube: Francesca sori
Pagina Facebook :
https://www.facebook.com/groups/santaritamilano/ (Santuario Santa Rita Milano)

Fa una diretta con Radio Maria ogni terzo martedi del mese alle 18.00.

Ha lanciato un’iniziativa per i bambini, invitandoli a pregare insieme. La preghiera dei piccoli vale oro puro agli occhi di Dio! Loro possono affrettare la fine della pandemia!
Troverete il filmato su Youtube “Con la cetra e la fionda”,
https://youtu.be/B1YEKJdsUZg – https://youtu.be/z_Mg48lTZDQ

Su Facebook: QUARESIMA 2020 – LA FARETRA.
Li, padre spiega come unirsi per pregare.

Sul sito www.lafaretra.it si trovano tutti gli audio e avvisi.

Credo che coloro che scelgono di connettersi a queste ricchezze offerte dalla Chiesa, specialmente in questo periodo di grande desolazione per tante persone, non saranno delusi. Mi raccomando!

Lettera a un amici 3 aprile 2020

Medjugorje, domenica 19 aprile 2020
Festa della Divina Misericordia

Cari amici, Gioia oggi! Buona buona Festa della Divina Misericordia!

  1. Vi ripropongo il messaggio dato da Maria Santissima alla veggente Marija lo scorso 25 marzo, per l’Annunciazione:

“Cari figli! Tutti questi anni Io sono con voi per guidarvi sulla via della salvezza. Ritornate a mio Figlio, ritornate alla preghiera e al digiuno. Figlioli, permettete che Dio parli al vostro cuore perché satana regna e desidera distruggere le vostre vite e il pianeta sul quale camminate. Siate coraggiosi e decidetevi per la santità. Vedrete la conversione nei vostri cuori e nelle vostre famiglie, la preghiera sarà ascoltata, Dio esaudirà le vostre suppliche e vi darà la pace. Io sono con voi e vi benedico tutti con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

  1. Qualche notizia locale… Niente di nuovo esteriormente, il villaggio è sempre deserto e silenzioso! Ma dentro le case avvengono cose molto belle, la comunione fra le comunità si rafforza, ci si aiuta vicendevolmente per la spesa, si fanno telefonate che pareva quasi impossibile fare in tempi “normali”… in una parola il Signore lavora per rafforzare i legami fraterni, Lui eccelle in questo!

Preghiamo per le 3 persone della parrocchia vittime dal coronavirus. Padre Ante, ricoverato a Mostar, è tornato alla casa del Padre questo sabato, all’età di 77 anni. Aveva già contratto dei virus in Africa.

Anche 2 suore che erano a Miletina presso le suore anziane, sono tornate alla casa del Padre. Ci hanno lasciato alla Vigilia della festa della Divina Misericordia, come Giovanni Paolo II nell’aprile del 2005. Gli altri francescani stanno bene, grazie a Dio! E’ una grande gioia per loro ritrovarsi in comunità, rispettando le distanze prescritte!

Lo streaming della Messa serale a Medjugorje è seguito da un numero sempre crescente di fedeli (3.546.903 persone, il 16 aprile). E’ bello vedere come la Comunione Spirituale è compresa e praticata sempre di più. Anche se non vediamo l’ora di ritrovare la Comunione sacramentale!
http://www.medjugorje.hr/it/multimedia/live-streaming/

I veggenti sono confinati nelle loro case come noi. Marija ci ha dato un breve messaggio fraterno: “Dio vi strabenedica, carissimi! Con Gesù Risorto nel cuore e la Gospa con noi, non ci manca niente. Anche noi in preghiera. Come la Gospa ci ha insegnato istituito dall’inizio: Primo posto la preghiera e la conversione in Famiglia… Uniti nella preghiera. Bacio grande a tutti voi.”

Notizie di Padre Jozo Zovko? Si trova nella sua comunità di Zagabria, dove vive come tutti i francescani di quella parrocchia. Non si sa ancora se potrà predicare i suoi ritiri estivi nell’isola di Badia come gli anni passati. Comunque spera di poterlo fare a fine agosto. I ritiri previsti prima di agosto saranno rimandati a ottobre, se Dio vuole!

Quanto a noi, stiamo ancora bene e continuiamo a realizzare i nostri video, nonostante la precarietà dei mezzi tecnici. Per esempio, ci vuole un’ora per inviare in Francia 5 minuti di video, farlo montare, e poi metterlo su YouTube e Facebook, ecc. Avrete sicuramente notato i segni del lavoro “amatoriale” sia nel montaggio che nelle fotografie… Ma tutto è realizzato con amore, allo scopo di raggiungervi là dove siete, reclusi e spesso provati, impazienti di vedere la fine di questa pandemia.

Realizziamo i video in 3 lingue, ma non sempre sono uguali. Se conoscete il francese o l’inglese, fatelo presente scrivendo all’indirizzo email gospa.fr@gmail.com e vi iscriveremo nella lista della vostra seconda lingua.

Voglio presentarvi i 3 operai che lavorano a questa “messe” e vi chiedo di rinforzare le vostre preghiere per noi: eccovi una foto di Nancy (americana attualmente mia assistente a Medjugorje), di Gaby (bloccata in Francia) e mia, fatta qualche anni fa.

Anche Yann collabora con noi dalla Francia, occupandosi del montaggio dei video e delle trasmissioni in diretta in francese. (Ci vorebbe un Yann in Italia anche!)

La nostra semplice vita quotidiana di recluse in casa oscilla fra i video e la pelatura di patate…

3 – Prima di Pasqua abbiamo aderito all’iniziativa di “finducovid19” ed abbiamo ricevuto un bel segno di benedizione dal Signore! Il Sabato santo, il numero delle nazioni attaccate dal covid19 era di 193. Quello stesso giorno, dalle statistiche del sito, i cristiani che si erano impegnati a pregare con noi invocando il Nome di Gesù, erano proprio di 193 nazioni! Quel giorno, il numero di deceduti era di 103.000 e tale numero corrispondeva al numero di coloro che pregavano! A Dio piace dare questi piccoli segni di incoraggiamento! Continueremo a invocare il nome di Gesù alle 15.00 per lungo tempo ancora! (contact@finducovid19.com)

4 – Il sangue e la gloria! Grande è la gioia che abbiamo nel cuore per la risurrezione di Cristo! Nessuno potrà toglierci questa gioia! Questa Pasqua è tuttavia contrassegnata da grandi sofferenze senza precedenti! Penso molto ad una donna che unisce la sofferenza estrema alla gloria, due realtà mescolate, che caratterizzano la situazione mondiale attuale. Si tratta di Santa Veronica, conosciuta per il suo gesto verso Gesù durante la via Crucis.

Secondo la venerabile Marthe Robin, Veronica si chiamava Serafia ed era una cugina della Madonna, un po’più grande di lei. Amava, anzi adorava Gesù, e lo aveva accolto e nutrito nei tre giorni in cui Gesù dodicenne rimase nel Tempio. Udendo le grida e l’agitazione nelle strade sotto le sue finestre, si affacciò e vide Gesù che, sotto buona scorta, trascinava una croce da malfattore. Si precipitò verso quel sinistro corteo di soldati romani, farisei e curiosi che accompagnavano Gesù verso il luogo del suo supplizio. Dio solo sa come riuscì ad avvicinarsi a Lui, fra i cavalli dei romani e le guardie. Si slanciò, incurante delle possibili ferite ed anche del pericolo mortale che correva. Ma l’amore si fa gioco delle barriere e sa aprirsi una breccia! Eccola davanti a Gesù, sfigurato, irriconoscibile, quasi senza più apparenza umana. Ha appena il tempo di asciugarGli il volto, che viene brutalmente allontanata da Lui dalle guardie romane. Ma ha scambiato uno sguardo con Gesù…. non dimenticherà mai quello sguardo! Poi si accorge che il volto di Gesù è rimasto impresso sul suo velo… prodigio incredibile! E’ la reliquia delle reliquie!

Eppure c’è molto di più di una reliquia su un tessuto: Gesù le ha lasciato un altro regalo per ricompensarla del suo gesto d’amore verso di Lui: Le ha impresso nell’anima il fuoco del suo Cuore! Lei porta in sé il sigillo dell’amore di Cristo. Oramai, Serafia non sarà più la stessa, durante tutta la sua vita sentirà bruciare in sé il fuoco divorante della carità.

5 – Perché vi racconto questa storia oggi? La Chiesa è in agonia. I pastori sono senza gregge, e ilgregge senza pastore, le chiese sono chiuse. Non ci sono più sante Messe in pubblico, né sacramenti, né assemblee di preghiera… La Chiesa si conforma al suo Maestro, soffre violenza, ed il suo aspetto non è brillante. Come ci ha detto la Gospa l’anno scorso, “La Chiesa, è mio Figlio!”. Alcuni l’abbandonano, delusi e stizziti. Ma questo non è il momento dell’abbandono, anzi, è l’ora in cui, come Serafia, dobbiamo metterci davanti a Gesù prigioniero e incatenato per manifestargli il nostro amore incondizionato.

Invece di stare lì a lamentarci, vogliamo accogliere il Crocifisso che è risuscitato dai morti, vincitore del Male, così Lui trasformerà la piaga sanguinolenta, che ci fa soffrire interiormente, in fiamma d’amore e gloria. Dopo la prova, anche se molto dura, ci sarà il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria preparato da Dio. E’ adorando il nostro Re che affrettiamo la venuta di questo Trionfo. Durante l’adorazione, Gesù non mancherà di abbassare il suo sguardo misericordioso sulle profondità dell’anima nostra, per comunicarci il suo fuoco e per guarirci dall’incertezza e dalla paura.

6 – Novità! Dopo che, il 20 marzo, 24 nazioni si sono consacrate al Cuore Immacolato di Maria e al Sacro Cuore di Gesù, la Francia ha fatto un primo piccolo passo. Monsignor Marc Aillet ha invitato i fedeli a unirsi alla consacrazione privata della Francia ai Cuori uniti di Gesù e di Maria, che lui celebrerà domenica 19 aprile, domenica della Divina Misericordia.

Un grande ringraziamento a questo vescovo! Ognuno di noi è caldamente invitato a farlo individualmente o in famiglia. Questa iniziativa è molto importante per il nostro Paese così desolato, certo, ma anche promettente grazie a tutti i germogli di bene che porta dentro di sé (“La Francia si risolleverà con la stessa velocità di una palla che rimbalza dopo essere stata buttata a terra” diceva Venerabile Marthe Robin).
Guardate il link: http://diocese64.org/actualites/item/1938-a-propos-de-la-supplique-pour-la-consecration-de-la-france-aux-coeur-de-jesus-et-de-marie

Carissima Gospa, meno male che tu sei con noi! Molto spesso ci hai detto “Io sono con voi e intercedo per ciascuno di voi davanti a Dio”. Ora che siamo nella prova, apprezziamo più che mai la tua tenerezza materna e la potenza della tua preghiera! Ti preghiamo di non stancarti mai di noi e di sostenerci contro venti e maree!
Suor Emmanuel+ Ctà delle Beatitudine
(tradotto dal francese)

Mail: gospa.italia@gmail.com
Guardate e diffondete i nostri video
“Tutti uniti intorno a Maria!”

  • Maria di Magdala, l’amore che non passa 35:51
    https://www.youtube.com/watch?v=_Vz9POO1S88
  • Paolo: la preghiera di un povero 15:42
    https://www.youtube.com/watch?v=gndvybAayBg&t=264s
  • Non perdere la tua seconda opportunità! (Fra Daniele Natale) 22:10
    https://www.youtube.com/watch?v=fWYGzIQMUDs
  • Il Cielo, il Purgatorio e l’Inferno 22:34
    https://www.youtube.com/watch?v=2zsBWQiHF80
  • La gratitudine 16:31
    https://www.youtube.com/watch?v=a81pjfzZ20Q
  • Le 24 ore della Madonna 11:14
    https://www.youtube.com/watch?v=HNW9AUdkWYI
  • Medjugorje in quarantena 5:03
    https://www.youtube.com/watch?v=ruYYrsF4gNM
  • Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te! 4:50
    https://www.youtube.com/watch?v=NJsqp99EZtk
  • Perdona e sii libero! 8:00
    https://www.youtube.com/watch?v=MOsW4Vq6pts
  • Maria ci prepara al Futuro (Milano, 19 gennaio 2020) 60:02
    https://www.youtube.com/watch?v=J3kXv45rTmc
  • Preghiamo insieme a San Giuseppe 14:34
    https://www.youtube.com/watch?v=sFBQgENA6YI&feature=youtu.be
  • La Regina dei Profeti ci parla del futuro (nel boschetto) 60:00
    https://www.youtube.com/watch?v=OPj_Q6Evd3E
  • “Il vostro rifugio sarà il Cuore del mio Figlio” (Assisi, 22 febbraio 2020) 55:55
    https://youtu.be/c47o8pR-4a0
  • Maria Madre e Regina (Trieste, 18 gennaio 2020) 60:09
    https://youtu.be/TM9usAVGgjk
  • La Pace 38:11
    https://www.youtube.com/watch?v=10LXmEyhgcA
  • Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje 11:32
    https://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA

Questi video continueranno a moltiplicarsi fintanto che le nostre deboli forze lo permetteranno. Lungi da noi l’abbandonare il combattimento al vostro fianco!
Libri

A causa del Coronavirus tutte le librerie sono chiuse e molti libri non sono più disponibili neanche online.

I miei amici di Lumen Cordium possono distribuire i miei libri al vostro domicilio senza spese di trasporto; coloro che fossero interessati potranno ordinarli attraverso il sito www.lumencordium.it
o scrivendo all’indirizzo info@lumencordium.com
o telefonando al 335 5600967
Come andare avanti con atri mezzi sicuri
Ci sono molti siti in italiano, pagine facebook, che trasmettono messe, preghiere, liturgie belle.
A me piace seguire cosa accade nel santuario di Santa Rita a Milano. Padre Massimo ogni giorno commenta il vangelo e posta le sue omelie che nutrono davvero il cuore e l’anima, illuminando la Parola di Dio per noi.

Dall’inizio della Pandemia, dalle 3 alle 4 di notte, fa una bella e semplice veglia notturna che raggiunge tanti ammalati e persone sofferenti.

Sul sito www.lafaretra.it si trovano tutti informazioni, audio e avvisi.

Credo che coloro che si connettono a queste ricchezze offerte dalla Chiesa in questo periodo di grande desolazione per tante persone, non saranno delusi.

Lettera a un amici 4 aprile 2020

Medjugorje, 29 aprile 2020,
Santa Caterina da Siena

Cari amici, Cristo è risorto, Alleluia!

Vi ripropongo il messaggio dato da Maria Santissima alla veggente Marija lo scorso 25 aprile:

“Cari figli! Questo tempo sia per voi un’ esortazione alla conversione personale. Figlioli, pregate nella solitudine lo Spirito Santo affinché vi rafforzi nella fede e nella fiducia in Dio per poter essere i degni testimoni dell’amore che Dio vi regala attraverso la mia presenza.
Figlioli, non permettete che le prove vi induriscano il cuore e che la preghiera sia come un deserto. Siate il riflesso dell’amore di Dio e testimoniate Gesù Risorto con le vostre vite.
Io sono con voi e vi amo tutti con il mio amore materno.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Qualche buona notizia dal villaggio di Medjugorje!

La nostra cara chiesa di San Giacomo è stata chiusa il 22 marzo, quindi 39 giorni fa, ma, grazie a Dio, dal 27 aprile è stata nuovamente aperta per la preghiera personale, dalle 8 alle 14, rispettando ovviamente le distanze di sicurezza.
https://www.facebook.com/silvestro.ivana/videos/961103467625460/

I nostri francescani stanno bene, come confermano anche i test ai quali si sono sottoposti, rendiamo gloria a Dio! Possono adesso camminare liberamente nelle zone intorno alla parrocchia.

La Messa serale continua ad essere celebrata in assenza di fedeli (ma con milioni di persone invisibili che la seguono in Streaming alla TV). Speriamo che potrà essere celebrata nuovamente in pubblico all’aperto nella Rotonda, almeno la domenica! Il giovedì sera, dopo l’adorazione, le notizie della parrocchia vengono annunciate via video e tradotte simultaneamente. http://www.medjugorje.hr/it/multimedia/live-streaming/

Le autorità civili di Sarajevo hanno autorizzato i contadini ad uscire di casa senza limiti di orario e almeno i lavori nei campi possono andare avanti bene in questa stagione. I giovani minori di 18 anni, come anche gli anziani con più di 65 anni, possono uscire di casa solo fra le 8 e le 13 per tre giorni alla settimana, in particolare, il lunedì, mercoledì e venerdì. Sono molto felice di poter camminare di nuovo sui sentieri di terra rossa della pianura e sulle pietre davanti della Croce blu! Lì, preghiamo ardentemente per voi, e per coloro che sono ancora chiusi in casa. Portiamo le vostre intenzioni alla Gospa, che “ama ciascuno dei suoi figli come ama suo Figlio Gesù”, come ha detto Lei stessa, cosa straordinaria se ci pensiamo bene!

Da parte mia, per tutto il tempo che sarò in grado di farlo, continuerò a realizzare i piccoli video di evangelizzazione per raggiungervi là dove siete, là dove vivete, soffrite e sperate… Dopo aver vissuto per così tanto tempo a contatto con i pellegrini, nella sovrappopolata Medjugorje dei grandi periodi di grazia, mi sembra irreale parlarvi adesso davanti al piccolo schermo di un I-phone, nella camera dell’ultimo piano della nostra casa… Ho un profondo desiderio di rivedervi qui e di incrociare nuovamente i vostri sguardi!

Un’altra buona notizia: nel corso del “Mese di Maria”, dal 1 al 31 maggio, possiamo fare un gran bel regalo alla Madonna. Mi spiego… Parlando un giorno con la veggente Vicka, lei mi confidò: “Quando la Gospa ci appare, ci dona grandi grazie, grazie che non ha mai dato prima e che non darà più nel futuro”.
Allora le ho chiesto: “Se sono accanto a te durante l’apparizione, queste grandi grazie cadranno solo su di te e non su di me visto che io non la vedo?”.
Ma Vicka ha gridato: “Ma certo che cadranno anche su di te! Se apri il tuo cuore alla sua venuta”.
“E le ricevo anche se sono lontana da Medjugorje, in America o in Cina?”
“Certo, perché quello che conta è che tu la accolga nel tuo cuore quando Lei viene”.

Non è questa una bellissima notizia per noi tutti? Propongo allora a tutti coloro che desiderano accoglierla, di fare silenzio per un minuto o più al momento dell’apparizione, di parlarle cuore a cuore, cominciando col ringraziarla dell’apparizione. (Nell’orario estivo, da aprile a settembre, l’apparizione avviene alle 18.40 locali). Si tratta di un incontro che ci unirà tutti concretamente attorno alla nostra Madre, la Regina della Pace. Anche una semplice Ave Maria sarebbe un gran regalo per Lei e per noi. L’ideale sarebbe recitare, se possibile, un rosario.
Se l’ora dell’apparizione cadesse durante la notte, a seconda dei fusi orari, ciascuno potrà fissare un orario preciso per vivere questo incontro speciale e tuffarsi nelle Sue braccia!

Sapete quanto Maria sogna di riunirci tutti sotto il suo manto materno, nell’unione dei nostri cuori. “La mia più grande gioia” ha detto al gruppo di preghiera “è di vedervi pregare insieme a mio Figlio Gesù, con un cuore solo”. Il Rosario non è forse una contemplazione della vita di Gesù attraverso gli occhi di Maria? “Quando ero sulla terra” ci dice “pregavo il Rosario continuamente. Avevo gli occhi del mio cuore sempre fissi sulla vita di Gesù, mio Figlio, ed è questa la preghiera del Rosario”. (vedi PS1)

Pregheremo ardentemente per la riapertura delle chiese, perché ciò deve esserci concesso quanto prima (Vedi PS 3 le parole di Mons. Giovanni d’Ercole).

La mia prossima Diretta in francese con uno dei messaggi del 2 del passato, avverrà il 3 maggio alle 20.00. Vedi il sito www.enfantsdemedjugorje.fr
Quella del 26 aprile è ritrasmessa sul sito
https://www.youtube.com/watch?v=YRZucC1-KOE

In questi ultimi giorni abbiamo potuto realizzare molti video, troverete la lista di seguito. Vista la pandemia che stiamo affrontando, vi raccomando in particolare il video sulla sofferenza.
https://www.youtube.com/watch?v=XlEIT1BC8rU

  • “Come rimanere sereni quando c’è una sofferenza” 25 jan 2019 – 8’49
    https://www.youtube.com/watch?v=QPd93sCk12w
    Perché se non si percepisce il senso della sofferenza, essa può diventare intollerabile. Scoprite i frutti delle vostre sofferenze, come ci insegna Maria Santissima, e ci testimonia Vicka che porta delle pesanti croci, ma sempre con Gesù e mai senza di Lui!

Non perdere anche il video sul futuro, poiché adesso più che mai, abbiamo bisogno di risposte certe dal Cielo che non vengono mai smentite.

  • Maria Madre e Regina (Trieste, 18 gennaio 2020) 60:09
    https://youtu.be/TM9usAVGgjk

In occasione dell’affidamento dell’Italia al Cuore Immacolato di Maria, che si terrà a Caravaggio il primo maggio 2020, la casa di produzione spagnola Goya Producciones offre al pubblico italiano il film documentario Fatima, l’ultimo mistero. Presentato nelle sale cinematografiche di oltre 20 paesi e tradotto in 7 lingue, Il film ha riscosso un notevole successo di pubblico.

Trailer – Fatima, l’ultimo mistero (v.o. Sottotitoli in italiano)
Trailer – Fatima, l’ultimo mistero (v.o. Sottotitoli in italiano)

Adesso è disponibile in streaming con sottotitoli in italiano: nella pagina
https://encristiano.vhx.tv/products/fatima-l-ultimo-mistero-v-o-italian-subtitles

Che la benedizione di Dio e quella di Maria Santissima siano sempre con voi e con i vostri cari!

Vostra sorella, Emmanuel +
(Comunità delle Beatitudini)
Tradotto dal francese


PS1. Conosco una signora americana, disperata. Il giorno nel quale aveva deciso di suicidarsi, come ultimo tentativo, ha voluto prendersi quei 3 minuti per cadere nelle braccia di Maria al momento dell’apparizione. Non solo ha rinunciato al suicidio, ma è stata invasa da una grande pace, al punto che mi ha detto: “Sono la donna più felice del mondo!”. Maria non le aveva detto niente, ma quell’abbraccio l’aveva come ricreata.

PS2. Guardate su internet la magnifica Lettera Apostolica di Giovanni Paolo II sul Rosario: “Il Rosario della Vergine Maria”, dell’ottobre 2002. La veggente Marija diceva:”Quando leggo Giovanni Paolo II, non so se lui ha copiato la Gospa, oppure se è stata la Gospa che ha copiato lui!”.
http://www.vatican.va/content/john-paul-ii/it/apost_letters/2002/documents/hf_jp-ii_apl_20021016_rosarium-virginis-mariae.html

PS3. Estratto delle coraggiose parole di Mons. D’Ercole:
“E’ un dato obbiettivo: La chiesa non è un luogo di contagio… E’ un diritto per la gente andare in chiesa… (Aiutare le persone con la preghiera significa tenerle più calme. Molte persone si rivolgono a noi per un supporto psicologico). Noi abbiamo bisogno di recuperare spazio di libertá; la chiesa… è anche spazio di speranza. La chiesa è il laboratorio in cui si cerca di construire un futuro migliore per tutti, anche per chi ci odia, anche per chi non crede. Non abbiamo bisogno di favori, ma solo di rivendicare un diritto”.
https://youtu.be/9-ITB_d2hQg

PS4. Un po’ di più dei nostri video!

  • Maria ci prepara al Futuro 60 min
    Incontro con Sr Emmanuel Maillard di Medjugorje a Milano il 19 Gennaio 2020
    https://www.youtube.com/watch?v=J3kXv45rTmc
  • Suor Emmanuel Maillard racconta il suo apostolato a Medjugorje 8 min
    https://www.youtube.com/watch?v=XLVaXYEKgYk
  • “Il nostro scopo? il CIELO” 1h 03 Quattro Castella (Reggio Emilia) – 24 Marzo 2019
    https://www.youtube.com/watch?v=m4PG116wi9k

PS.5 Le ultime notizie di Padre Felice ci presentano un uomo che attraverso il suo calvario si è abbandonato completamente alla volontà Divina. E stabile non migliora e non peggiora, quindi è proprio in cammino sul calvario…
Noi accompagnamolo con la preghiera.

Mail: gospa.italia@gmail.com
Guardate e diffondete i nostri video
“Tutti uniti intorno a Maria!”

  • O Gesù, ti prego vieni nel mio cuore! 32:07 (Con un ospite)
    https://www.youtube.com/watch?v=AywyJTLQ-zA
  • “Venite da Me! Il mio Nome è Misericordia!” 34:50
    https://www.youtube.com/watch?v=u164A2-3SZU
  • Maria di Magdala, l’amore che non passa 35:51 (Con un ospite)
    https://www.youtube.com/watch?v=_Vz9POO1S88
  • Paolo: la preghiera di un povero 15:42
    https://www.youtube.com/watch?v=gndvybAayBg&t=264s
  • Non perdere la tua seconda opportunità! (Fra Daniele Natale) 22:10
    https://www.youtube.com/watch?v=fWYGzIQMUDs
  • Il Cielo, il Purgatorio e l’Inferno 22:34
    https://www.youtube.com/watch?v=2zsBWQiHF80
  • La gratitudine 16:31
    https://www.youtube.com/watch?v=a81pjfzZ20Q
  • Le 24 ore della Madonna 11:14
    https://www.youtube.com/watch?v=HNW9AUdkWYI
  • Medjugorje in quarantena 5:03
    https://www.youtube.com/watch?v=ruYYrsF4gNM
  • Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te! 4:50
    https://www.youtube.com/watch?v=NJsqp99EZtk
  • Perdona e sii libero! 8:00
    https://www.youtube.com/watch?v=MOsW4Vq6pts
  • Maria ci prepara al Futuro (Milano, 19 gennaio 2020) 60:02
    https://www.youtube.com/watch?v=J3kXv45rTmc
  • Preghiamo insieme a San Giuseppe 14:34
    https://www.youtube.com/watch?v=sFBQgENA6YI&feature=youtu.be
  • La Regina dei Profeti ci parla del futuro (nel boschetto) 60:00
    https://www.youtube.com/watch?v=OPj_Q6Evd3E
  • “Il vostro rifugio sarà il Cuore del mio Figlio” (Assisi, 22 febbraio 2020) 55:55
    https://youtu.be/c47o8pR-4a0
  • Maria Madre e Regina (Trieste, 18 gennaio 2020) 60:09
    https://youtu.be/TM9usAVGgjk
  • La Pace 38:11
    https://www.youtube.com/watch?v=10LXmEyhgcA
  • Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje 11:32
    https://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA

Questi video continueranno a moltiplicarsi fintanto che le nostre deboli forze lo permetteranno. Lungi da noi l’abbandonare il combattimento al vostro fianco!
Libri

A causa del Coronavirus tutte le librerie sono chiuse e molti libri non sono più disponibili neanche online.

I miei amici di Lumen Cordium possono distribuire i miei libri al vostro domicilio senza spese di trasporto; coloro che fossero interessati potranno ordinarli attraverso il sito www.lumencordium.it
o scrivendo all’indirizzo info@lumencordium.com
o telefonando al 335 5600967
Come andare avanti con altri mezzi sicuri
Ci sono molti siti in italiano, pagine facebook, che trasmettono messe, preghiere, liturgie belle.
A me piace seguire cosa accade nel santuario di Santa Rita a Milano. Padre Massimo ogni giorno commenta il vangelo e posta le sue omelie che nutrono davvero il cuore e l’anima, illuminando la Parola di Dio per noi.

Dall’inizio della Pandemia, dalle 3 alle 4 di notte, fa una bella e semplice veglia notturna che raggiunge tanti ammalati e persone sofferenti.

Sul sito www.lafaretra.it si trovano tutti informazioni, audio e avvisi.

Credo che coloro che si connettono a queste ricchezze offerte dalla Chiesa in questo periodo di grande desolazione per tante persone, non saranno delusi.

Lettera a un amici maggio 2020


Medjugorje, il 16 maggio 2020
Carissimi amici, Cristo è vivo, Alleluia!
“Cari figli! Questo tempo sia per voi un’ esortazione alla conversione personale. Figlioli, pregate nella solitudine lo Spirito Santo affinché vi rafforzi nella fede e nella fiducia in Dio per poter essere i degni testimoni dell’amore che Dio vi regala attraverso la mia presenza. Figlioli, non permettete che le prove vi induriscano il cuore e che la preghiera sia come un deserto. Siate il riflesso dell’amore di Dio e testimoniate Gesù Risorto con le vostre vite. Io sono con voi e vi amo tutti con il mio amore materno. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”(Messaggio del 25 aprile 2020, confidato a Marija) 
Qualche notizie da Medjugorje…. Sembra che il coronavirus sia sparito dal villaggio, grazie a Dio!  La messa serale è di nuovo celebrata in parrocchia, rispettando le distanze prescritte. Viene sempre molto seguita grazie allo streaming. Anche le ore di adorazione sono state riprese, per la gioia di tutti, come pure le messe al mattino in croato, in inglese e in italiano. Le confessioni riprenderanno la settimana prossima, con una protezione fra penitente e confessore. Tutto è tornato quasi “normale”, ad eccezione dei nostri cari pellegrini che sono tuttora assenti. Preghiamo per una rapida riapertura delle frontiere! 
Una grande notizia! Padre Marinko, parroco di Medjugorje, ha annunciato che il Festival dei Giovani avrà luogo (nella prima settimana di agosto) se si aprono le frontiere. Già la Slovenia apre le sue porte!

Gli abitanti del villaggio hanno ripreso i lavori agricoli che avevano un po’ tralasciato per dedicarsi all’accoglienza dei pellegrini nelle pensioni, nei ristoranti e nei negozi. Vediamo fiorire i campi vicino alle case. I melograni sono in fiore e le vigne emettono il loro profumo. Gli alberi di noci gettano i loro germogli e promettono un buon raccolto. 
La Croce blu è scomparsa? Sì, ma tornerà! Sul posto dove era piantata i giovani del Cenacolo stanno facendo dei lavori per rendere più agevole la preghiera dei pellegrini. Ciò non impedisce a coloro che vogliono recarsi là di elevare una preghiera piena di fede. Voi tutti siete sempre nelle nostre preghiere e pare che Maria, nel corso di questo lungo silenzio, condivida con noi il desiderio intenso di vedervi tornare vicino a lei, vicino alla Madre!


Le nostre scarpe vecchie? Vorrei condividere con voi il pensiero che mi è venuto davanti a certe trappole nelle quali potremmo cadere per la gioia di una ritrovata libertà, ora che la pandemia volge al termine. I media ci inondano di informazioni di tutti i tipi, spesso contraddittorie, certe volte terrificanti, alcune senza fondamento, altre ben presentate, ma non per questo illuminanti. La tentazione di lasciarsi distrarre è grande. Sarebbe un peccato perdere i valori che abbiamo acquisito durante la fase uno e riprendere le vecchie scarpe per camminare come prima.  Quali valori? Molti hanno compreso che le tempeste che possono scuotere tutta l’umanità, partendo da un piccolo invisibile virus, sono un segno dei tempi. Un segno che ha saputo risvegliare le coscienze e rimettere in questione certi punti di riferimento diventati ‘caduchi’. Alcuni messaggi della Madonna, che abbiamo letto male o non abbiamo letto affatto, si illuminano di una luce profetica e vediamo in essi un salutare filo conduttore. Lei è una Madre che ama troppo i suo figli per lasciarli andare alla deriva. 
Questa pandemia, che è costata tanto in termini di vite umane, sofferenze e drammi, senza parlare dello shock economico, non fa parte dei segreti di Medjugorje. In effetti i segreti non sono stati ancora rivelati e ancor meno realizzati. Secondo Mirjana, essi si realizzeranno dopo essere rivelati dai veggenti ad un sacerdote di loro scelta. Attenzione! Segreto non significa per forza catastrofe!  Uno scanner? Questa pandemia ci ha preso alla sprovvista, ma possiamo vederla come una scansione della nostra società. Lo scanner rivela le cose come stanno, può rivelare sia un male profondo in un organo, che l’assenza di malattia in un altro organo. Nella sua materna tenerezza, Maria ci avvisa del male e ci parla di un futuro positivo! Vi citerò qualche male evocato nei suoi messaggi, e poi alcuni messaggi di speranza: “Cari figli, sono con voi in tutti questi anni per condurvi sul cammino della salvezza. Ritornate a mio Figlio, ritornate alla preghiera e al digiuno. Figlioli, permettete che Dio parli al vostro cuore perché satana regna e desidera distruggere le vostre vite e il pianeta sul quale camminate. Siate coraggiosi e decidetevi per la santità. (25/3/2020) “Satana vi devia per mezzo del materialismo, dell’egoismo e del modernismo.”
“Cari figli, vi invito a riflettere sul vostro futuro. Voi state creando un mondo nuovo senza Dio, solamente con le vostre forze, ed è per questo che non siete soddisfatti e non avete la gioia nel cuore” (25/1/97) “Nelle famiglie ci deve essere la santità perché figlioli, non c’è futuro per il mondo senza amore e santità, perché nella santità e nella gioia voi vi donate a Dio Creatore il quale vi ama con amore immenso. Per questo mi manda a voi. (25/1/2020) Il santo Curato d’Ars, (Jean Marie Vianney), aveva un vero cuore di pastore e viveva senza sosta nella preghiera e nel sacrificio, fino all’eroismo. Così facendo, ha strappato moltissime anime dalle mani di satana, rimettendole sul cammino della salvezza. Nel suo furore contro di lui, il nemico si è fatto scappare questa confidenza: “Se in Francia ci fossero 3 persone come te, non potrei più metterci piede!”. E’ chiaro… Ciò che conduce il nemico all’impotenza, non sono le armi del mondo, né le discussioni politiche senza fine, né le petizioni nate dall’odio, né la violenza, né i piani di controllo concepiti dai “grandi” delle nazioni, e nemmeno l’indifferenza… Ciò che ci salva dai pericoli mortali che ci minacciano oggi più che mai, è l’uomo che prega, che digiuna, e che soprattutto fa tutto per amore dell’Amore. Poiché l’Amore ha il nome del Vivente, l’Amore è Dio! In altre parole, per essere chiari: ciò che ci salverà, è la santità vissuta da tutti coloro che hanno capito il destino straordinario che ci attende, già su questa terra con la pace divina nei nostri cuori, e poi nell’eternità del regno di Dio. I “grandi” e i “potenti” sono mortali come tutti, un giorno o l’altro moriranno, e i loro piani con loro; allora perché temerli? Se due altri santi come il Curato d’Ars sarebbero stati sufficienti per liberare tutta la Francia da satana, ecco la vera, immensa potenza della santità!

Maria Santissima, che vede tutto nella luce di Dio, ci avvisa maternamente: “Cari figli, voi siete pronti a commettere il peccato e a mettervi nelle mani di satana senza riflettere. Io invito ciascuno di voi a decidersi coscientemente per Dio e contro satana!” (25/5/87). “Senza Gesù, non avete né gioia, né pace, né futuro, né vita eterna”. “Non posso aiutarvi se non vivete i comandamenti di Dio, se non vivete la messa, se non abbandonate il peccato”. (25/10/93) “Molti cercano la felicità là dove si perde”. “Le prove arriveranno e voi non sarete forti. Il peccato regnerà…” (25/7/2019). E’ per questo, con tutta la forza della sua tenerezza per noi, Maria ci richiama: “Cari figli, vi invito a cambiare radicalmente la direzione della vostra vita”. (Non riprendere le nostre vecchie scarpe, perché ormai tutto è cambiato!). “Cari figli, da oggi in poi vivete tutti una nuova vita. Prendete coscienza che Dio ha scelto ciascuno di voi per impiegarlo nel grande piano di salvezza dell’umanità. Voi non comprendete l’importanza del vostro ruolo nei disegni di Dio. Per questo, cari figli, pregate per poter capire il piano di Dio attraverso di voi. Sono con voi per aiutarvi a realizzarlo in pienezza”(25/1/87). (Chi fra di noi Le dà abbastanza fiducia da credere che Lei ci riuscirà con noi, poiché ella è con noi per realizzare il piano di Dio su di noi?). “Sappiate, cari figli, che Dio vi mette alla prova perché vi ama. Abbandonate sempre i vostri fardelli a Dio e non vi preoccupate” (11/8/1984). (Che pace si prova quando abbandoniamo i nostri fardelli a Dio! Perché portare delle valigie troppo pesanti per noi?). “Cari figli, con l’amore potete ottenere tutto, anche ciò che vi sembra impossibile” (28/8/85). (Ottenere tutto?Allora voglio amare! Mai lasciar perdere una tale promessa arrivata dal Cielo?)“Cari figli, questo tempo è il MIO tempo!”(25/1/1997). (Siccome è il SUO tempo, Lei ha in serbo tonnellate di grazie per noi. Non voglio deludere il suo amore e neanche perdere la distribuzione delle grazie!).“Vi domando di aprire i vostri cuori al Signore di tutti i cuori. Datemi tutti i vostri sentimenti e tutti i vostri problemi. Io voglio consolarvi nelle vostre prove. Desidero colmarvi di pace, di gioia e di amore divino” (20/6/85). (Consolarmi nelle mie prove?Arriva al momento giusto, ne ho abbastanza, e sono talmente assetato dell’amore divino che non delude mai!). “Non abbiate paura! Colui che prega non ha paura del futuro e colui che digiuna non ha paura del male”. “Cari figli, oggi vi invito alla santità. Senza la santità, non potete vivere. Per questo vincete con l’amore ogni peccato e con l’amore superate tutte le difficoltà che incontrate. Cari figli, vi prego di vivere l’amore in voi stessi!” (10/7/86). (Dovrò veramente cominciare ad amare Dio e il mio prossimo. Se me lo chiede Maria, sicuramente, Lei mi aiuterà!)“Se siete miei, vincerete, poiché il vostro rifugio sarà il Cuore di mio Figlio Gesù” (2/7/2019). (La Madonna mi indica un rifugio sicuro, per cui lo utilizzerò, soprattutto perché in questo mondo… non ce ne sono più!”)


“Cari figli, desidero condividere con voi la mia gioia. Nel mio Cuore Immacolato, io sento che ci sono tanti che si sono avvicinati a me e portano in maniera particolare nei loro cuori la vittoria del mio Cuore Immacolato, pregando e convertendosi. Desidero ringraziarvi e stimolarvi a lavorare di più per Dio e per il suo Regno, con l’amore e la forza dello Spirito Santo” (25/8/2000). (Quando mi presenterò lassù davanti al mio Salvatore, che gioia se Lui mi dicesse che faccio parte di quelli! Quelli che hanno portato nei loro cuori la vittoria del Cuore di Sua Madre… Non avrò mancato di glorificarLo e di renderLo contento!) Oggi, prima di uscire dal lockdown, possiamo scegliere una direzione di fondo:Appartenere il più pienamente possibile a Maria Santissima e portare nei nostri cuori la vittoria del suo Cuore Immacolato. Spgniamo i nostri apparecchi elettronici se non ci lasciano in pace. Lasciamo perdere ogni agitazione che ci farebbe perdere la serenità interiore. Certo, l’agire del cristiano ha sempre una forma di lotta, ma questa lotta è prima di tutto nel permettere a Dio di agire, mettendosi in ascolto: “Ascolta Israele!” Solo il SUO piano riuscirà! Entriamo nel silenzio del nostro cuore ed ascoltiamo il grido di Dio. Egli grida il suo amore non corrisposto, grida il suo desiderio di vederci finalmente felici, Egli sogna di venirci ad aiutare e di colmarci, piange le nostre lacrime e soffre le nostre malattie, è in noi più intimamente di noi stessi! E’ in qualche modo il nostro DNA. Non permettiamo che il suo Cuore rimanga ancora a lungo disprezzato e respinto, scegliendo le gioie effimere e false! “Cari figli, l’amore di mio Figlio è grande. Se conosceste la grandezza del suo amore, non smettereste di adorarlo e di ringraziarlo. Egli è sempre vivente con voi nell’Eucarestia, perché l’Eucarestia è il suo Cuore. L’Eucarestia è il cuore della fede. Lui non vi ha mai abbandonato, anche quando avete cercato di allontanarvi da lui” (2/8/2019). Carissima Gospa, con te non temiamo nulla! Tu superi tutte le nostre attese e Ti amiamo immensamente! Suor Emmanuel, Ctà delle Beatitudini(Tradotto dal francese)
PS1- Il  veggente Ivan ha ricevuto il 4 maggio scorso, durante un incontro di preghiera, il seguente messaggio che ha trasmesso a tutti coloro che pregano con lui: “Cari figli, questo è il tempo di ringraziamento. Oggi, da voi cerco l’amore, non cercate errori e sbagli negli altri e non giudicateli. Cerco da voi che amiate e diffondiate la verità. Poiché la verità è eterna, è immutabile e sempre attuale. Portate la luce di mio Figlio, in tal modo distruggerete le tenebre che sempre di più vogliono afferrarvi e portarvi lontano da mio Figlio Gesù. Non abbiate paura, io sono con voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” PS2- La giornata di preghiera on onore della Signora di tutti i Popoli si celebrerà il 30 maggio ad Amsterdam, per Pentecoste, e verrà diffusa in streaming in tedesco, inglese, italiano e francese. Lo scopo di questa giornata è di aiutare tutti a non temere e a superare le prove con la fiducia e l’abbandono all’Amore di Dio, come ce lo insegna Maria.Essa ha ricevuto da Dio la missione di combattere il nemico e di assicurare la vittoria di Cristo. 
 Chiunque può unirsi con il cuore a questa giornata e pregare la seguente preghiera, essa si rivela necessaria soprattutto oggi, vedendo le prove che pesano sul mondo:
“Signore Gesù Cristo, Figlio del Padre, manda ora il tuo Spirito sulla la terra. Fa abitare lo Spirito nei cuori di tutti i popoli, affinché siano preservati dalla corruzione, dalle calamità e dalla guerra. Che la Signora di Ttutti i Popoli, la Beata Vergine Maria, sia la nostra avvocata. Amen.”
Per scoprire queste apparizioni ad Amsterdam, esiste una bella video realizata per “La Famiglia di Maria”. Vedi : English, https://youtu.be/2kfgoiW1zc0Deutsch, https://youtu.be/3zEVIVyOiiUKorean, https://youtu.be/OCsG0JWO478Russian,https://youtu.be/BQ-2PFW6UxISlovak, https://youtu.be/K48bZwjydVQ
PS3 – Film documentario su Fatima: da non perdere!!In occasione dell’anniversario della 1° apparizione a Fatima, vi raccomando la visione del film “Fatima, l’ultimo mistero”. Di seguito potrete vedere il trailer: https://youtu.be/ETLXOpQGo2E

Il film può essere visto in streaming con sottotitoli in diverse lingue: https://encristiano.vhx.tv/products/fatima-l-ultimo-mistero-v-o-italian-subtitles
ma è anche possibile ordinare il DVD attraverso il sito: https://tienda.encristiano.com/en/movies-dvd/fatima-the-ultimate-mystery-dvd-1196.html
Con la visione o l’acquisto dei film di Goya Producciones contribuirete a sostenere l’importante apostolato di questa piccola casa cinematografica cristiana.
PS4. Leggete ed offrite i libri come regali che elevino l’anima! Qualche suggerimento…:
– la nuova edizione del libro: “Medjugorje, la guerra giorno per giorno” (304 pagine) con la prefazione di Padre. Slavko Barbaric, edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 14,00. Per info: www.lumencordium.it  (NUOVO!) tel. +39 3355600967.- la nuova edizione del libro: “Una storia bellissima” (96 pagine) edito da Lumen Cordium,  al prezzo di € 8,00. Per info: vedi sopra.- “Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita” edito da Lumen Cordium,  € 8,50. Per info: vedi sopra- “Scandalosa misericordia” (329 pagine) prefazione di Saverio Gaeta, edito da Lumen Cordium al prezzo di € 12,00 e in versione digitale (kindle). Per info: vedi sopra.
– “Potenza sconosciuta del digiuno, guarigione, liberazione, gioia.” prefazione di Don Gabriele Amorth, edito da Amen Edizioni, al prezzo di € 7,00. Tel: 338 4165475 – www.edizioniamen.it – ordini@edizioniamen.it – “La pace avrà l’ultima parola” Edizioni Sugarco,  al prezzo di  €14,80. info@sugarcoedizioni.it  Tel:  024078370. Dall’Editrice Shalom, potete acquistare altri libri di suor Emmanuel:“Medjugorje, il trionfo del cuore”, € 9.00.“Il bambino nascosto di Medjugorje”  € 9.00.“Bambini, aiutate il mio Cuore a vincere!” Vedi www.editriceshalom.it  (Numero verde 800 03 04 05) 
—————————————-
Per ricevere le notizie mensili di Suor Emmanuel: gospa.italia@gmail.comGuardate e diffondete i nostri video “Tutti uniti intorno a Maria!” 
NUOVO! – Il miracolo nascosto nel tuo Rosario 27:47https://www.youtube.com/watch?v=sjGy8SOg-kk

NUOVO! – Quello che desidera la mia anima 26:11 (Con P. Massimo G.)https://www.youtube.com/watch?v=klcS76zwAGA
– O Gesù, ti prego vieni nel mio cuore! 32:07 (Con P. Massimo G.)https://www.youtube.com/watch?v=AywyJTLQ-zA

–  “Venite da Me! Il mio Nome è Misericordia!” 34:50
https://www.youtube.com/watch?v=u164A2-3SZU

– Maria di Magdala, l’amore che non passa  35:51 (Con P. Massimo G.)https://www.youtube.com/watch?v=_Vz9POO1S88

– Paolo: la preghiera di un povero 15:42
https://www.youtube.com/watch?v=gndvybAayBg&t=264s

– Non perdere la tua seconda opportunità! (Fra Daniele Natale) 22:10
https://www.youtube.com/watch?v=fWYGzIQMUDs– Il Cielo, il Purgatorio e l’Inferno 22:34
https://www.youtube.com/watch?v=2zsBWQiHF80– La gratitudine 16:31https://www.youtube.com/watch?v=a81pjfzZ20Q– Le 24 ore della Madonna 11:14https://www.youtube.com/watch?v=HNW9AUdkWYI
– Medjugorje in quarantena 5:03https://www.youtube.com/watch?v=ruYYrsF4gNM
– Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te! 4:50
https://www.youtube.com/watch?v=NJsqp99EZtk

– Perdona e sii libero! 8:00
https://www.youtube.com/watch?v=MOsW4Vq6pts

– Maria ci prepara al Futuro (Milano, 19 gennaio 2020) 60:02
https://www.youtube.com/watch?v=J3kXv45rTmc

– Preghiamo insieme a San Giuseppe 14:34https://www.youtube.com/watch?v=sFBQgENA6YI&feature=youtu.be

– La Regina dei Profeti ci parla del futuro (nel boschetto) 60:00
https://www.youtube.com/watch?v=OPj_Q6Evd3E

– “Il vostro rifugio sarà il Cuore del mio Figlio” (Assisi, 22 febbraio 2020) 55:55https://youtu.be/c47o8pR-4a0
– Maria Madre e Regina (Trieste, 18 gennaio 2020) 60:09https://youtu.be/TM9usAVGgjk

– La Pace 38:11https://www.youtube.com/watch?v=10LXmEyhgcA

– Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje 11:32https://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA

Questi video continueranno a moltiplicarsi fintanto che le nostre deboli forze lo permetteranno. Lungi da noi l’abbandonare il combattimento al vostro fianco!

Notizie di Suor Emmanuel giugno 2020

Medjugorje, 24 giugno 2020
Festa di San Giovanni batista

Miei cari amici, siano lodati Gesù e Maria!

1. Il 25 maggio 2020, la veggente Marija Pavlovic ha ricevuto il messaggio mensile, eccolo:
“Cari figli! Pregate con Me per la vita nuova di tutti voi. Figlioli, nei vostri cuori sapete cosa deve cambiare: ritornate a Dio ed ai Suoi Comandamenti affinché lo Spirito Santo possa cambiare le vostre vite ed il volto di questa terra, che ha bisogno del rinnovamento nello Spirito. Figlioli, siate preghiera per tutti coloro che non pregano, siate gioia per tutti coloro che non vedono una via d’uscita, siate portatori della luce nelle tenebre di questo tempo inquieto. Pregate e chiedete l’aiuto e la protezione dei santi affinché anche voi possiate bramare il cielo e le realtà celesti. Io sono con voi e vi proteggo e vi benedico tutti con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

2. Per la Festa del Corpus Domini, è stata una grande gioia poter seguire Gesù-Eucarestia in una Medjugorje non più vuota! Molti croati sono venuti a partecipare a questa processione, e questo ci messo sollievo nel cuore! https://www.youtube.com/watch?v=7b_Z-vwqKyE&feature=youtu.be

3. E’ arrivato il 39esimo Anniversario delle apparizioni! I veggenti Marija e Ivan sono arrivati malgrado i ostacoli. Ce l’hanno fatta! Poiché le frontiere della Bosnia/Erzegovina riapriranno agli stranieri solo il 1 luglio, l’Anniversario verrà celebrato umilmente senza i pellegrini dall’estero, ma sappiamo che tantissimi ferventi seguaci della Gospa nel mondo saranno in comunione con noi, e stanno preparando con amore i regali preferiti da Maria Santissima.
Le nostre preghiere sono particolarmente necessarie in questo tempo, perché per il solstizio d’estate (il 21 giugno), in tutto il mondo, i nemici del Signore e della sua Chiesa hanno fatto dei culti e delle altre cerimonie per glorificare il loro triste maestro. Preghiamo perché la “Donna vestita di sole” ci protegga ed avvicini la vittoria di suo Figlio su ogni male.
4. La paura, un trampolino positivo! In questi ultimi mesi, la sensazione di paura è molto aumentata in molte persone nel mondo intero. Se è vero però, come dice San Paolo, che “l’amore sconfigge il timore”, è bene che ci poniamo la domanda, perché è l’amore che vogliamo vivere e non il timore!Effettivamente però, la paura è innata nell’uomo, fa parte della nostra natura, e ciò è avvenuto dall’irruzione del peccato. Adamo è stato il primo a esprimerlo, dopo la caduta: “ho avuto paura perché sono nudo e mi sono nascosto” (Gen.3,10). E, cosa fa Dio? Mette una barriera fra il male (il serpente) e l’uomo: ‘fa strisciare il serpente sul suo ventre’, cioè gli impedisce di attaccare l’uomo frontalmente e fa all’uomo una promessa inaudita :”Metterò ostilità fra te (il serpente) e la donna. Questa ti schiaccerà il capo.” (Gen.3,15). La paura che ormai fa parte della condizione umana, è è quindi contemporaneamente un appello costante a rifugiarsi nella Bontà di Dio il quale è Padre. Non si tratta dunque di negarla e neanche di colpevolizzarsi per averla, ma di utilizzarla coscientemente e di canalizzarla per sottometterla alla grazia di Dio. Quindi, non permettiamole di dominarci al punto di alterare la nostra libertà. Sarebbe terribile se essa determinasse le nostre scelte ed avvelenasse la nostra esistenza.
Oggi, abbiamo tante ragioni di aver paura, ci basta guardare il mondo e prendere coscienza delle tantissime minacce che pesano su di esso. Il mio scopo non è quello di elencare queste minacce ed i fallimenti di tutti i tipi, sono tutti ben visibili ai nostri occhi. Il mio proposito è piuttosto di esaminare con voi come hanno fatto i Santi a orientare le loro paure ed a trasformarle in vittorie. I santi sono magnifici nei loro insegnamenti, e non è per niente che la Madonna ci esorta a leggere le loro vite! Sin dall’inizio del suo pontificato, Giovanni Paolo II ci ha detto, ‘non abbiate paura!’ Questo papa era un mistico che intravedeva le minacce che adesso sappiamo molto meglio definire. Ma lui non ha mai smesso di darci ragioni di speranza, perché Gesù ha vinto il mondo!
Se è vero che abbiamo tante ragioni per avere paura, è anche vero che non abbiamo nessun motivo per cedere alla paura. Questa è la grandezza dei santi: sono sempre stati liberi dalla paura, hanno rifiutato di esserne schiavi e di lasciarsi intrappolare dalle sue reti. Questa libertà del cuore è un tesoro che Gesù vuole donare ad ogni cristiano, a tutti coloro che desiderano seguirLo in verità. A noi il compito di voler ricevere questo tesoro, di deciderci e di lavorare per questo giorno dopo giorno con umiltà e tenacia. Si tratta semplicemente di seguire il Pastore, il migliore dei pastori, Colui che desidera renderci liberi.
Quando si ha paura si è fortemente tentati di chiudersi in se stessi. Ma questo atteggiamento è un forte ostacolo all’amore. Nella formazione data ai giovani del gruppo di preghiera, la Maria ha insistito molto su questo punto.Quando ci chiudiamo in noi stessi crediamo di essere protetti, ma ci illudiamo, poiché, in realtà, accade il contrario: ci allontaniamo dalla fonte dell’amore, avvizziamo e rischiamo di sprofondare nella tristezza. Al nostro cuore, creato per amare, viene a mancare l’ossigeno dello Spirito Santo e così rischia di soffocare. Chiudersi in se stessi genera molti mali. Che peccato non godere della grande felicità di sentirsi parte di uno stesso corpo, il Corpo di Cristo, dove scorre l’amore!
Come reagire quando si ha paura? I santi ci insegnano a guardare Gesù, che è la fonte della vita, della pace e del vero amore. Ecco la soluzione! Gesù stesso ci guarda continuamente col suo sguardo pieno di vita e di amore folle: rispondendo al suo sguardo, lasciamo che la Sua Anima ci trasformi e così, piano piano, ritroviamo forza e coraggio. Questo è il frutto della preghiera. Invece di fissare lo sguardo sulla tempesta che imperversa, lo rivolgiamo a Colui che ha il potere di sedare la tempesta. “Perché avete paura?” chiedeva Gesù agli apostoli che rischiavano seriamente di perire in mare. Il loro errore fu di soffermarsi a guardare l’altezza delle onde invece di guardare Gesù che era con loro. Ciò che fa la differenza è lo stare o meno con Gesù. Stare con Gesù o non stare con Gesù. Il Signore può metterci alla prova – e lo fa – ma è sempre in vista di un bene più grande, di una più grande felicità. Egli non desidera affatto che affondiamo!
La fiducia nel suo amore sarà il motore del cambiamento e ci farà passare dalla paura viscerale (umanamente giustificabile) alla liberazione del cuore. Dinanzi alla nostra fiducia e alla nostra fede totale in Lui, Egli eleva il nostro cuore in maniera tale che non dipendiamo più dalle nostre reazioni viscerali, ma da una grazia soprannaturale – al di sopra della natura – che permette alla nostra anima di gustare una pace profonda, la “pace diDio che supera ogni intelligenza” descritta da San Paolo. Lasciamo agire lo Spirito Santo. Solo così, questa cosa cattiva chiamata paura, diventerà un trampolino che ci eleva a Dio, ci arricchisce di Lui e ci santifica.
Si può avere paura senza sapere perché. Per non rimanere nel vago, è bene guardare in faccia la paura e chiedersi: qual è l’oggetto della mia paura? Ammalarmi? Non avere da mangiare? Essere tradito da un mio caro? Cosa succederebbe se l’oggetto della mia paura si concretizzasse? Quali sarebbero le conseguenze? A questo punto potremmo cogliere l’occasione per affidare al Signore ciò che temiamo davvero, in maniera concreta e precisa, in modo che questa realtà diventi sua e non ci appartenga più. Anche in questo consiste l’autentica consacrazione di tutto il nostro essere a Dio. Che sollievo!
E’ anche grazie al nostro abbandono a Dio che supereremo ogni paura. Dio permette che siamo provati (cristiani e non cristiani), poiché, attraverso ogni prova vissuta con Lui e offerta, cresciamo in santità e aiutiamo il Salvatore a salvare tante anime che oggi camminano nelle tenebre. D’altra parte, offrendo le nostre sofferenze, diamo a Dio la gioia immensa di preparare per noi nuovi diamanti per la nostra corona eterna. In altre parole, Gli permettiamo di riversare su di noi le cateratte del suo amore e la felicità infinita che da esso deriva, in questo mondo e nell’altro. I santi non sono forse le persone più felici del mondo? Perché? Perché anche in mezzo alle tribolazioni, il loro cuore riposava altrove, già unito a Colui che è l’amore stesso. Questo amore è la piena realizzazione e il sogno di ogni uomo creato ad immagine e somiglianza di Dio, che è Amore.
Ecco alcuni esempi:
Suor Faustina era paurosa di natura. Lei stessa, nel suo diario, scrive che aveva paura della gente. Ma non ha mai indietreggiato davanti agli ostacoli, poiché ha sempre fissato lo sguardo su Gesù.“Oh, non mi spavento af atto: se manda all’anima grandi tribolazioni, la sostiene con una grazia ancora più grande, sebbene noi non la notiamo. Un solo atto di fiducia in quei momenti, dà più gloria a Dio che molte ore passate nel godimento di consolazioni durante la preghiera.” (Diario, § 78)
“Non ho paura di nulla quando sono con Te, o Gesù, poiché nulla può nuocermi” (Diario, § 305 o 306?)

La sua fiducia in Gesù si manifestava in mezzo ai pericoli. Suor Faustina racconta: “Avevo fretta di tornare a casa. Fatti pochi passi, mi venne sbarrata la strada da una moltitudine di spiriti del male, che mi minacciarono terribili tormenti, mentre si udivano queste voci: ‘Ci ha portato via tutto quello per cui avevamo lavorato per anni’. Quando domandai loro: ‘Da dove venite in tale moltitudine?’, quelle figure maligne mi risposero: ‘Dai cuori degli uomini. Non ci torturare!’. Vedendo allora l’odio tremendo che avevano contro di me, chiesi aiuto all’Angelo Custode ed in un attimo comparve la figura luminosa e raggiante dell’Angelo Custode che mi disse: ‘Non temere, sposa del mio Signore, questi spiriti non ti faranno nulla di male senza il Suo permesso’. Quegli spiriti maligni scomparvero immediatamente ed il fedele Angelo Custode mi accompagnò in modo visibile fin dentro casa. Il suo sguardo era modesto e sereno e dalla fronte gli usciva un raggio di fuoco. O Gesù, desidererei faticare, stancarmi fino alla spossatezza e sof rire per tutta la vita per quest’unico momento, in cui ho visto la tua gloria, o Signore, ed i benefici che ne ricavano le anime. (Diario, § 418, 419)
” Non temo i colpi, poiché il mio scudo è Dio. Il nemico deve aver paura di noi, non noi del nemico. Satana vince solo i superbi e i vili, poiché gli umili posseggono la forza. Nulla confonde né spaventa un’anima umile. Ho indirizzato il mio volo verso l’ardore stesso del sole e nulla riuscirà a farmelo abbassare. L’amore non si lascia incatenare, è libero come un re.” (Diario § 450)
Queste parole mi fanno pensare ad una conversazione avuta con padre Gabriele Amorth, un eminente esorcista di Roma. Alla domanda: “Don Gabriele, in questi gravi casi di possessione, non ha paura che satana le salti addosso e le faccia del male?”, egli rispondeva: “No, non ho mai avuto paura di satana; è lui che ha paura di me!”19.X.35. Faustina: “Venerdì sera durante il rosario, mentre pensavo al viaggio dell’indomani ed all’importanza della questione che dovevo sottoporre a Padre Andrasz, fui presa dalla paura vedendo chiaramente la mia miseria ed inettitudine e la grandezza dell’opera di Dio. Schiacciata da tale sofferenza, mi rimisi alla volontà del Signore. In quel momento vidi Gesù vicino al mio inginocchiatoio, con una veste chiara che mi disse queste parole: Perché hai paura di compiere la Mia volontà? Forse non ti aiuterò come ho fatto finora?”
Quando la paura vuole impossessarsi di noi, l’unica via di uscita è dare questa paura a Gesù! Dargliela ancora e ancora…
“Di che cosa hai paura? Se sei con Me, chi oserà toccarti? Però sono enormemente contento, figlia mia, che tu Mi confidi i tuoi timori. ParlaMi di tutto così semplicemente ed alla buona, Mi procurerai una grande soddisfazione. Io ti comprendo perché sono Dio e Uomo. Questo linguaggio semplice del tuo cuore Mi è più gradito degli inni composti appositamente per onorarMi. Sappi, figlia Mia, che più il tuo linguaggio è semplice, più riesci ad attirarMi verso di te!” (Diario, § 797 o 796)
Paura dell’ignoto? Paura di un futuro incerto? Paura di perdere quello a cui si tiene? Gesù non ci dà false consolazioni, dicendoci che non perderemo nulla, però ci promette che non perderemo mai Lui, l’unico vero tesoro, a patto che ci immergiamo completamente in Lui: Maria Santissima ci ha detto recentemente “Il peccato regnerà, ma se siete miei, il Cuore di mio Figlio Gesù sarà il vostro rifugio” (25/08/2019)
Gesù a suor Faustina: “Non indagare con curiosità sulle strade attraverso le quali ti conduco. Quando la noia o lo sconforto bussano al tuo cuore, fuggi da te stessa e rifugiati nel Mio Cuore. Non aver paura della lotta: il solo coraggio spesso spaventa le tentazioni che non osano assalirci. Combatti sempre con la profonda convinzione che Io sono accanto a te. Non lasciarti guidare dal sentimento poiché esso non sempre è in tuo potere, ma tutto il merito sta nella volontà… Preparati a grandi battaglie. Lotta come un valoroso combattente, in modo che Io possa concederti il premio. Non avere troppa paura, poiché non sei sola.” (Diario § 1760)
L’unica paura che dobbiamo avere è quella di essere separati da Dio, di non amare; di non seguire Gesù e di ritrovarci senza Pastore. Di lasciarci sfuggire l’immenso tesoro che Dio riserva a coloro che accettano di seguire Gesù in umiltà e povertà, a coloro che scelgono di vivere la Parola e di fidarsi di Lui. La paura di non aderire a quello che la Provvidenza mette sul nostro cammino. Poiché, in tal caso, corriamo un rischio reale! Enorme?
La Madonna conosce le nostre paure! “Cari figli, in questi giorni avete notato quanto sia attivo satana. Io sono sempre con voi; e non abbiate timore delle prove, poiché Dio veglia sempre su di voi. E io mi sono donata a voi, e vi sono vicina anche nella più piccola tentazione.” (19/07/ 84)
Non è possibile pensare che la Madonna, che ha visto suo Figlio soffrire la Passione, non abbia conosciuto la paura o non abbia tremato! Lei già sapeva quello che Gli sarebbe successo, perché conosceva le Sacre Scritture, e Gesù stesso non le aveva mai nascosto nulla. Ma questa paura non l’ha bloccata, poiché, fin dall’inizio, ha offerto tutto al Padre, per il compimento della missione di Suo Figlio: salvare l’umanità dal potere della morte. La Madonna ha provato paura come noi, però l’ha offerta al Padre e, così facendo, ha aiutato Gesù nella sua missione. Ha superato la paura e questa è diventata una sorta di come? trampolino che le ha dato più amore e più forza nella sua vocazione di Corredentrice. Avendo dato tutto a Dio, non aveva più nulla da perdere.

“Cari figli, oggi vi invito all’abbandono totale a Dio. Tutto ciò che fate e tutto ciò che possedete, datelo a Dio, affinché Lui possa regnare nella vostra vita come re di tutto. Non abbiate paura perché io sono con voi anche quando pensate che non esista via d’uscita e che satana regna. Io vi porto la pace. Io sono vostra Madre e la Regina della Pace” (25/07/88)
“Chi prega non ha paura del futuro e chi digiuna non ha paura del male”
“Amate e non abbiate paura, figli miei, perché nell’amore non c’è timore. Se i vostri cuori sono aperti al Padre e se sono pieni di amore per Lui, perché avere paura di quello che accadrà? Hanno paura quelli che non amano perché aspettano il castigo sapendo quanto sono vuoti e duri. Figli miei, io vi invito all’amore verso il caro Padre. Io vi guido verso la vita eterna. La vita eterna è mio Figlio: accettatelo e avrete accettato l’amore.” (18/03/95)“Cari figli, mentre con materna preoccupazione guardo nei vostri cuori, vedo in essi dolore e sofferenza; vedo un passato ferito e una ricerca continua; vedo i miei figli che desiderano essere felici, ma non sanno come. Apritevi al Padre! Questa è la vie della felicità, la via per la quale io desidero guidarvi. Dio Padre non lascia mai da soli i suoi figli e soprattutto non nel dolore e nella disperazione. Quando lo comprenderete e accetterete, sarete felici. La vostra ricerca si concluderà. Amerete e non avrete più timore.” (02/01/2012)
Anche Gesù ha provato angoscia, al punto da sudare sangue! Nel Orto di Getsemani, Gesù vedeva già tutte quelle persone che non avrebbero accettato la salvezza eterna da Lui proposta; la perdita di queste anime lo torturava al punto da fargli dire: “La mia anima è triste fino alla morte”. Per amore e per compassione verso di noi, poveri peccatori, Gesù ha vissuto quest’angoscia mortale, già molto prima della sua Passione, quando disse: “C’è un battesimo che devo ricevere e come sono angosciato finché non sia compiuto!” (Luca 12, 50). Egli ha preso su di sé tutte le nostre ansie per liberarcene. D’ora in poi, anche le nostre angosce possono trasformarsi in cammino di santità, se sono unite a quelle di Gesù nell’Orto degli Ulivi.
5. La veggente Marija, durante la novena sulla collina delle Apparizioni, ci ha dato un messaggio forte! 

Messaggio della veggente Marija: “Non abbandonate Dio e la Preghiera altrimenti impazzirete”
Carissima Gospa, buon Anniversario! Che gioia saperti con noi! Non smatterti di apparire! Il Tuo Cuore Immacolato, colmo di bontà, è davvero il nostro rifugio!
Suor Emmanuel + Comunità delle Beatitudini(Tradotto dal francese)
Aggiornamento dei video filmati a Medjugorje questi mesi.

Spero di poter continuare a mandarvi di più, se Dio vuole! Ma pregate bene, perche tecnicamente, niente è facile!NUOVO!“Beati i poveri in spirito…” 19:37Sr Emmanuel con Padre Massimo Giustozzo come ospite
https://www.youtube.com/watch?v=H1X1yyB1_rQ
Il mio appuntamento alle 17:00 con la morte 37:12
Testimonianza personale di Suor Emmanuel
https://www.youtube.com/watch?v=R6G_50c96B4
Il fuoco dell’Amore, lo vuoi? Parte 1 – 23:45Sr Emmanuel con Padre Massimo come ospite  
https://www.youtube.com/watch?v=xzb9WlIiLN0

Il fuoco dell’Amore, lo vuoi? Parte 2 – 31:01
  Sr Emmanuel con Padre Massimo  come ospite  
https://www.youtube.com/watch?v=6sVXRV3b7To

Con Maria, un cammino sicuro verso il Cielo 36:19
Sr Emmanuel e padre Francesco Rizzi
https://www.youtube.com/watch?v=aO_Hg6b0_EE


Il miracolo nascosto nel tuo Rosario 27:47https://www.youtube.com/watch?v=sjGy8SOg-kk

Quello che desidera la mia anima 26:11 (Con P. Massimo G.)https://www.youtube.com/watch?v=klcS76zwAGA
– O Gesù, ti prego vieni nel mio cuore! 32:07 (Con P. Massimo G.)https://www.youtube.com/watch?v=AywyJTLQ-zA
–  “Venite da Me! Il mio Nome è Misericordia!” 34:50
https://www.youtube.com/watch?v=u164A2-3SZU
– Maria di Magdala, l’amore che non passa  35:51 (Con P. Massimo G.)https://www.youtube.com/watch?v=_Vz9POO1S88
– Paolo: la preghiera di un povero 15:42
https://www.youtube.com/watch?v=gndvybAayBg&t=264s
– Non perdere la tua seconda opportunità! (Fra Daniele Natale) 22:10
https://www.youtube.com/watch?v=fWYGzIQMUDs
– Il Cielo, il Purgatorio e l’Inferno 22:34
https://www.youtube.com/watch?v=2zsBWQiHF80
– La gratitudine 16:31https://www.youtube.com/watch?v=a81pjfzZ20Q
– Le 24 ore della Madonna 11:14https://www.youtube.com/watch?v=HNW9AUdkWYI
– Medjugorje in quarantena 5:03https://www.youtube.com/watch?v=ruYYrsF4gNM
– Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te! 4:50
https://www.youtube.com/watch?v=NJsqp99EZtk
– Perdona e sii libero! 8:00
https://www.youtube.com/watch?v=MOsW4Vq6pts
– Maria ci prepara al Futuro (Milano, 19 gennaio 2020) 60:02
https://www.youtube.com/watch?v=J3kXv45rTmc
– Preghiamo insieme a San Giuseppe 14:34https://www.youtube.com/watch?v=sFBQgENA6YI&feature=youtu.be
– La Regina dei Profeti ci parla del futuro (nel boschetto) 60:00
https://www.youtube.com/watch?v=OPj_Q6Evd3E
– “Il vostro rifugio sarà il Cuore del mio Figlio” (Assisi, 22 febbraio 2020) 55:55https://youtu.be/c47o8pR-4a0
– Maria Madre e Regina (Trieste, 18 gennaio 2020) 60:09https://youtu.be/TM9usAVGgjk
– La Pace 38:11https://www.youtube.com/watch?v=10LXmEyhgcA
– Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje 11:32https://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA
Ma ce ne di più !Vi invito a non perdere questo video eccezionale di Pentecoste, nel quale Padre Paul Maria Sigl (guida spirituale della Comunità ‘Famiglia di Maria’) spiega con precisione e coraggio la situazione attuale della Chiesa e del mondo. Per prepararci, non esita a fornirci una visione profetica del nostro prossimo avvenire, attingendo ad alcune mistiche come la Beata Anna Caterina Emmerick, il Papa San Giovanni Paolo II, la veggente Ida Peerdeman di Amsterdam, il tema del video è: « Maria, la Madre di tutti i Popoli, ci spiega la potenza vittoriosa della preghiera e della sofferenza offerta ». Cliccate sul link https://www.ims-cms.net/pub/27228/GTH20/
Il nuovo sito della Signora di tutti i popoli sarà attivo dal 1  luglio 2020 www.theladyofallnations.info dove troverete tutte le informazioni, le conferenze in italiano, i video etc.
PS1. Il Festival dei Giovanni ? Per il momento, niente è ufficiale. Vi informeramo della decisione della parrocchia che dipende ancora della situazione epidemiologica del paese. Speriamo bene e preghiamo!


PS2. D’ora in poi le mie dirette avranno luogo il 26 del mese alle 21:00, e saranno incentrate sul messaggio del 25. La prossima Diretta sarà il 26 giugno alle 21:00. La diretta del 3 giugno è ritrasmessa su questo link:https://www.youtube.com/watch?v=wVzZncheV24
PS3. Leggete ed offrite i libri come regali che elevino l’anima! Qualche suggerimento…:
– la nuova edizione del libro: “Medjugorje, la guerra giorno per giorno” (304 pagine) con la prefazione di Padre.
Slavko Barbaric, edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 14,00.
Per info: www.lumencordium.it tel. +39 3355600967.- la nuova edizione del libro: “Una storia bellissima” (96 pagine) edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 8,00.
Per info: vedi sopra.
– “Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita” edito da Lumen Cordium, € 8,50. Per info: vedi sopra
– “Scandalosa misericordia” (329 pagine) prefazione di Saverio Gaeta, edito da Lumen Cordium al prezzo di €
12,00 e in versione digitale (kindle). Per info: vedi sopra.
– “Potenza sconosciuta del digiuno, guarigione, liberazione, gioia.” prefazione di Don Gabriele Amorth, edito
da Amen Edizioni, € 7,00. Tel: 338 4165475 www.edizioniamen.it– ordini@edizioniamen.it– “La pace avrà l’ultima parola” Edizioni Sugarco, €14,80. info@sugarcoedizioni.it Tel: 024078370.

Per i vostri acquisti sul sito dell’editrice Lumen Cordium (http://www.lumencordium.it/#books) la spedizione ègratuita all’interno dell’UE, inoltre sono previsti sconti del 15% per acquisti superiori a 20 euro – del 20% per
acquisti superiori a 35 euro – del 30% per acquisti superiori a 50 euro;
Nota Bene: Tutti i libri sono disponibili presso le librerie in Italia e su Amazon, sia in formato cartaceo sia in
versione digitale (kindle).

Dall’Editrice Shalom, potete acquistare altri libri di suor Emmanuel:
“Medjugorje, il trionfo del cuore”, € 9.00.
“Il bambino nascosto di Medjugorje” € 9.00.
“Bambini, aiutate il mio Cuore a vincere!”
Vedi www.editriceshalom.it (Numero verde 800 03 04 05)
PS5. Una novità commovente! Il libro “L’Amore non può morire – Marcel Van, la vita”. Da sciogliere il cuore! Per la prima volta arriva in Italia il Piccolo Apostolo dell’Amore! Marcel Van, il redentorista vietnamita, martire d’amore. In questo libro è raccontata la sua intensa ed unica avventura spirituale. Fratello spirituale di Santa Teresa di Lisieux, lascia fluire in queste pagine autobiografiche, passo dopo passo, tutta l’eredità teresiana dell’infanzia spirituale: amore e fiducia, soltanto amore e fiducia! L’Amore non può morire… Van ci insegna come il Regno d’Amore di Gesù troverà pieno compimento attraverso le nostre vite. Basterà l’abbandono nel Padre che sa solo amare!

“In Sinu Jesu” Non perdere questo straordinario best seller, adesso in italiano! Da un monaco irlandese.Editrice Ancilla. (€13,60) Da offrire a tutti sacerdoti e religiosi! https://www.ancilla.it/prodotti/in-sinu-jesu.php


————————————-

Non li ricevete più? Rimandateci il vostro email.  Oppure è il vostro Spam che blocca i nostri invii? Se non volete più ricevere questo notiziario, scrivete a gospa.italia@gmail.com Inserite come oggetto “Rimuovi dalla mailing list di Medjugorje”.

Notizie di Suor Emmanuel marzo 2020

Medjugorje, il 16 marzo 2020

Cari figli di Medjugorje, siano lodati Gesù e Maria!
1. Il 2 marzo 2020, Mirjana ha ricevuto la sua apparizione  mensile alla presenza di una piccola folla. Poi ha trasmesso il seguente messaggio:
“Cari figli, il vostro amore puro e sincero attira il mio Cuore materno. La vostra fede e la confidenza nel Padre Celeste sono rose profumate che mi offrite: il bouquet di rose più bello, formato dalle vostre preghiere, da opere di misericordia e di carità. Apostoli del mio amore, voi che cercate di seguire mio Figlio sinceramente e con cuore puro, voi che sinceramente lo amate, siate voi ad aiutare: siate un esempio per coloro che non hanno ancora conosciuto l’amore di mio Figlio. Però, figli miei, non soltanto con le parole, ma anche con opere e sentimenti puri, mediante i quali glorificate il Padre Celeste. Apostoli del mio amore, è tempo di veglia e a voi richiedo amore; di non giudicare nessuno, poiché il Padre Ceste giudicherà tutti. Chiedo che voi amiate, che diffondiate la verità, poiché la verità è antica: essa non è nuova, essa è eterna, essa è la verità! Essa dà testimonianza dell’eternità di Dio. Portate la luce di mio Figlio e squarciate la tenebra che sempre più vuole afferrarvi. Non abbiate paura: per la grazia e l’amore di mio Figlio, io sono con voi! Vi ringrazio!” 
Aspettiamo in preghiera il messaggio che la Madonna ci darà il 18 marzo attraverso Mirjana, che riceverà la sua apparizione annuale, come di solito, in questa data.

Come tutti i siti legati a Medjugorje, come richiesto dalle autorità, dobbiamo rinunciare a inserire qui il film dell’apparizione del 2 ottobre con Mirjana. L’obbedienza è sempre benedetta!
2. La zampa della pecora. Un giorno, a Medjugorje, un pellegrino croato passava vicino ad un campo dove stava pascolando un gregge di pecore. Fu molto sorpreso nel vedere il pastore maltrattare duramente una di esse e romperle una zampa! La povera bestia si lamentava e belava da strappare l’anima. Sconvolto davanti a tale scena, il pellegrino corse verso il pastore e gli gridò incollerito: “Ma che fate!? Siete impazzito! Che crudeltà!”. Con molta calma il pastore replicò: “Tranquillo! Faccio il mio lavoro di pastore. Questa pecora si allontana sempre dal gregge, è totalmente selvaggia, è molto pericoloso per lei perché si smarrisce. Un giorno si perderà e rischierà di morire fra le rocce e i rovi. Le ho rotto una zampa perché non possa più camminare per un po’, l’ho fatto apposta. Adesso la prenderò sulle spalle e familiarizzerà con me e con la mia voce. Quando sarà guarita, non scapperà più”. Il pellegrino si rammaricò di essere stato così aggressivo con il pastore, perché comprese che il suo scopo era quello di salvare la vita della pecora, anche a prezzo di romperle una gamba. 

“Io sono il Pastore delle pecore, ci dice Gesù, chi mi segue non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita”. Il messaggio è chiaro: è meglio subire la sofferenza momentanea di una zampa rotta che allontanarsi dal Pastore e perdere la vita! E se il coronavirus fosse l’occasione di rivedere il nostro modo di pensare e di vivere? Non potremmo considerarlo un male minore di fronte al grande dramma dell’umanità che continua ad allontanarsi dal Pastore Divino? Gesù è l’unico ad avere parole di vita eterna, Lui solo ha donato la vita per le sue pecore, ha pagato il riscatto per la nostra salvezza, e quale riscatto! “Dalle sue piaghe, siamo stati guariti”. Non vogliamo più cercare la felicità là dove ci perdiamo. Sì, sotto il bastone che colpisce e ferisce, si trova sempre la mano del Pastore che guarisce!

3. Il caffé di Giovanni Paolo II. Nel 1981, dopo il suo ricovero alla clinica Gemelli a Roma, appena rimessosi dalle conseguenze dell’attentato che avrebbe potuto ucciderlo, il papa Giovanni Paolo II invitò a pranzo alcuni dei suoi amici più vicini. Si trattava di un gruppetto di vescovi, fra i quali Mons. Paolo Hnilica (slovacco), il quale appunto mi raccontò l’accaduto. Mentre conversavano, parlarono anche dell’attentato. Uno dei vescovi chiese: “Chi c’era dietro l’attentato?”. Ognuno espresse la sua opinione, citando il KGB, la CIA, …. ecc. Il papa, ascoltando le diverse analisi, sorseggiava tranquillamente il suo caffè. Avendo nominato tutti i possibili personaggi ed organizzazioni, i presenti attendevano con curiosità la risposta del santo Padre. Egli dichiarò allora: “E’ Satana!”. Costernati, i vescovi rimasero in silenzio, e il papa aggiunse: “Non dimenticate che anche Satana è uno strumento nei piani di Dio!”.

Chi ha lanciato il coronavirus? E’ Satana! Chi ha chiuso le chiese ai fedeli? E’ Satana! Chi fa di tutto perché sparisca l’Eucarestia e la Presenza reale di Cristo fra di noi? E’ lui! Chi semina un panico generale fra la gente? E’ lui! Chi vuol cancellare l’umanità dalla faccia della terra? E’ Satana, l’omicida che, “come leone ruggente, va in giro, cercando chi divorare” (1Pt 5,8)! Chi vuol convincere l’uomo che Dio lo ha abbandonato? E’ Satana, sempre geloso dell’uomo! Chi ha fatto comparire una civiltà senza Dio, dove il benessere terreno sarebbe la felicità senza fine?”. E’ ancora lui, il principe della menzogna! Potrei continuare a lungo. Ma il messaggio è più chiaro che mai: dietro queste situazioni così drammatiche e queste agonie che i figli di Dio sono costretti a subire oggi, c’è Dio che ha il suo piano! Solo Lui può trasformare il male in bene e lo sta già facendo. 
Cari fratelli e sorelle, la tragedia che sta toccando il mondo intero non avrà l’ultima parola, passerà! Sta a noi vegliare e fare in modo che duri di meno. Abbiamo le istruzioni per l’uso più semplici e più geniali che ci siano, quelle che ci insegna Maria, nostra Madre, con tanta pazienza da quasi 39 anni a Medjugorje. In esse troviamo tutte le risposte per la situazione attuale! Da dove viene il male? Come combatterlo? Come vincerlo? Come trasformare la nostra Via Crucis in un cammino di gioia? Sappiamo fra l’altro che unendo le nostre sofferenze a quelle di Gesù nella sua Passione, esse diventano causa di grandi benedizioni. Sono allora sofferenze co-redentrici, come quelle di Maria, la Corredentrice per eccellenza. Dipende quindi in gran parte da noi ciò che succederà.

4. Bellissime iniziative sono state intraprese qua e là. Vediamo dei sacerdoti benedire le loro città con il Santissimo da un elicottero; altri che, in piedi su un camioncino, benedicono i passanti sulla strada che si fermano per adorare Gesù; altri ancora che pregano con un altoparlante dai tetti… Uno di essi percorreva le strade della città con il Santissimo coperto da un baldacchino come per la festa del Corpus Domini.
https://www.youtube.com/watch?v=U6_LufpNnUk&feature=youtu.be


Sacerdote lebanese in elicottero:https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=511690146426393&id=100027562351188&sfnsn=scwspmo&extid=DOwHaMZMITDcS8lY&d=n&vh=i
Nelle case, molte famiglie hanno creato un piccolo altare davanti al quale si riuniscono per pregare con grande fervore il rosario, dei salmi, per cantare degli inni… Molte Messe private sono diffuse in streaming, permettendo ai fedeli di unirsi con il cuore a questi momenti privilegiati dove attingono conforto e speranza. Ogni giorno alle 11.00 del mattino (alle 9.00 la domenica), la santa Messa in italiano è diffusa in Streaming dalla capella dell’Adorazione: medjugorje misericordia facebook. Per non parlare degli atti di grande carità da la parte del personale sanitario. Molti si spendono con incredibile coraggio fino a servire i malati ed i moribondi.
Ecco una bellissima iniziativa che ci arriva da santa Rita di Milano, proprio, la città più “rossa” dell’Italia: Padre Massimo Giustozzo OSA guida una veglia di preghiera ogni notte dalle 3.00 alle 4.00, rispondendo alla parola di Maria nel suo messaggio del 2 marzo: “Apostoli del mio amore, è tempo di veglia!” Sappiamo che la preghiera di notte, per coloro che la possono fare, ha un valore e una potenza particolare agli occhi di Dio! Gesù andava di notte a pregare a lungo sul monte dei ulivi. Non lasciamolo da solo, ci chiama! Se vuoi partecipare puoi collegarti su
* Facebook: QUARESIMA 2020 – LA FARETRAhttps://www.facebook.com/groups/217561849629168/
* YouTube: LA FARETRA 2020https://www.youtube.com/channel/UC5q-tSR-KM4Kx_nLN2iZ3hQ

In assenza della Messa, possiamo fare ogni giorno una o più Comunioni Spirituali (Vedi PS1).

5. I segreti? Mi domandano se questa prova fa parte dei segreti che Maria Santissima ha confidato ai veggenti. No, questa prova non fa parte dei segreti. E non è nemmeno l’inizio della fine del mondo! La Madonna ci parla qualche volta delle generazioni che verranno… Ma ovviamente non è vietato considerare questa grande prova come un avvertimento. Quando sarà il momento, quando Maria lo dirà, ognuno dei veggenti dovrà scegliere un sacerdote (non è la Madonna che lo sceglie). Quel sacerdote dovrà digiunare per 7 giorni a pane e acqua insieme al veggente, prima di conoscere il segreto (o più segreti). Dovrà poi annunciarlo al mondo, e 3 giorni più tardi il contenuto del segreto si realizzerà. Questi segreti sono conosciuti solo dai veggenti! “Cari figli, non parlate dei segreti”, ci dice Maria Santissima, “ma pregate per questi segreti. Non aspettate il segno (sul Podbrdo) per convertirvi!…Sono venuta a chiamare il mondo alla conversione per l’ultima volta!”.

6. Rinforzate il vostro sistema immunitario!Rinforzate il vostro sistema immunitario! Ecco qualche consiglio di base. Assumete vitamina C mangiando limoni, arance, pompelmi, kiwi, ananas, papaya, mango, melograno, aglio.Per chi riesce ancora a procurarsi i rimedi di Sta Hildegarda di questi tempi… il piretro e il pelargonio sono essenziali per combattere germi e particolarmente i virus e le loro tossine.Soprattutto mantenete la calma nell’ anima visto che l’ansia abbassa le difese immunitarie naturali (Vedi PS2).
7. Quando San Giuseppe interviene con potenza… In questi tempi difficili, preghiamo insieme questo grande amico degli uomini fino al 19 marzo, la sua solennità! Domandiamogli di manifestare la potenza della sua intercessione e di darci un segno della sua bontà!
Troverete le litanie di San Giuseppe sul nostro sito:
https://www.enfantsdemedjugorje.fr/litanie-di-san-giuseppe/

Suor Emmanuel, Preghiamo insieme, San Giuseppe
https://www.youtube.com/watch?v=YhLygsy7zEk

 8. Ad Assisi, il sabato 22 febbraio , ho dato questa catechesi, appena disponibile su Youtube:https://youtu.be/c47o8pR-4a0

diretta a TV2000 lunedì 24 febbraio alle 9.00.  Suor Emmanuel Maillard: dal 1989 a Medjugorje
https://www.youtube.com/watch?v=W3olbDljj_A



Provvidenziale in questo tempo di crisi! Leggete e regalate soprattutto questi 2 libri: “La potenza sconosciuta del digiuno”. Uno strumento efficace che spiega come fermare le guerre, sospendere le leggi naturale (Tsunami, peste, terremoti…) e costruire la pace: Troverete il senso spirituale del digiuno, i suoi numerosi frutti, testimonianze, consigli per digiunare nella gioia, dettagli pratici, ricette per fare il pane del digiuno ecc. “Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita”.Non lasciamo l’arma preferita dalla Madonna proprio in questo tempo. Ricordiamo le sue parole: “Cari figli, rivestitevi dell’armatura contro satana e vincetelo con il Rosario in mano…” (8 agosto 1985). “Cari figli, pregate affinché possiate essere apostoli della luce di Dio in questo tempo di tenebra e di disperazione. Questo è il tempo della vostra messa alla prova. Col Rosario in mano e l’amore nel cuore venite con me. Io vi conduco alla Pasqua in mio Figlio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata” (2 marzo 2012).
Carissima Gospa, come dimenticare quello che tu ci hai detto a Medjugorje: “Figlioli… accarezzo le vostre anime”;  “Vi voglio stringere nel mio abbraccio materno”; “Desidero radunarvi tutti, figli miei, sotto il mio manto materno per proteggervi dagli attacchi satanici”. Sì, tu ti dimostri come la migliore delle madri! Non ringrazieremo mai abbastanza Gesù per averti donato a noi!


Suor Emmanuel + Comunità delle Beatitudini(Tradotto dal francese)
PS 1. La comunione spirituale. Un esempio di preghiera spontanea:
“O Gesù, tu vedi che non posso andare a Messa, né riceverti nell’Eucarestia come tanto desidererei. Ma so che non ti lasci fermare dalle difficoltà esteriori quando i tuoi figli ti invocano con tutto il cuore. Gesù, ti prego, vieni nel mio cuore! Desidero fare una Comunione Spirituale e riceverti in me in modo che la tua divina presenza abiti tutto il mio essere e lo santifichi, soprattutto in questo tempo di prova. Vieni a unirti a me, Gesù, e trasformami in Te stesso! Il tuo desiderio è di venire nell’anima umana, unirti a lei e comunicarle le tue grazie. Ascolta il mio appello, degnati di perdonare i miei errori perché ho peccato contro di te. Che la tua misericordia trionfi in me, Gesù, perché tu vedi la sincerità della mia intenzione: desidero amarti al di sopra di tutto. Desidero glorificare il tuo nome e far sì che la mia vita sia per te una gioia, come tu, Gesù sei la mia gioia!”.Maranatha, vieni Signore Gesù! 

(Si può offrire questa comunione spirituale per un’intenzione particolare, per la Chiesa, il Santo Padre, i sacerdoti, i malati, i moribondi, le anime del purgatorio, i non credenti, ecc.)  

Anima di Cristo, santificami. Corpo di Cristo salvami. Sangue di Cristo inebriami. Acqua del Costato di Cristo, lavami. Passione di Cristo, confortami. O buon Gesù esaudiscimi. Nelle tue Piaghe nascondimi. Non permettere che io mi separi da Te. Dal nemico maligno difendimi. Nell’ora della mia morte chiamami. Comandami di venire da te insieme a tutti i tuoi santi per lodarti. Nei secoli dei secoli. Amen. (S.Ignazio di Loyola)  

PS 2.  Alcuni di questi rimedi si trovano quasi esclusivamente on-line. In siti tedeschi, austriaci, francesi e spagnoli come JURA naturheilmitel o Casa Santa Hildegarda, Tol in Austria.
Ricetta del vino al prezzemolo
Rimedio hildegardiano che aiuta a ripulire il nostro organismo dalle tossine che possono rimanere in circolo. Queste tossine sono pericolosissime x il cuore e il sistema immunitario. A volte più aggressive del virus in sé.
1l di vino rosso
10 rametti di prezzemolo
150 ml di miele (scremato)

Si fa bollire il vino con il prezzemolo (rametti interi) x 5 min. Poi si aggiunge il miele e si rifà bollire altri 5 min. 
Si passa tutto da un colino e si conserva al fresco. Si deve però prendere tiepido.Il miele si consiglia sempre di farlo bollire qualche min e di levare la schiuma bianca che viene fuori. Quindi usare il miele dopo aver eseguito questa purificazione.
Questo vino va assunto per 10-15 giorni dopo una malattia di tipo influenzale in quantità di 20-30 ml 3 volte al giorno dopo i pasti. Per i bambini basta un cucchiaio due volte al giorno e volendo si fa bollire ancora in modo da fare evaporare completamente l’alcool.
PS3. Il Festival dei giovani Medjugorje sarà dal 1° al 6 agosto.
PS4. Un po’ di novità nei nostri video!- Maria ci prepara al Futuro 60 minIncontro con Sr Emmanuel Maillard di Medjugorje a Milano il 19 Gennaio 2020https://www.youtube.com/watch?v=J3kXv45rTmc

– Fai qualcosa di concreto per il tuo prete 5 minhttps://www.youtube.com/watch?v=v-ZFaVhN_-w

– Suor Emmanuel Maillard racconta il suo apostolato a Medjugorje 8 minhttps://www.youtube.com/watch?v=XLVaXYEKgYk


– Perdona e sii libero: 8 minhttps://www.youtube.com/watch?v=MOsW4Vq6pts

– Il miracolo di Gesù Bambino: 7 minhttps://www.youtube.com/watch?v=qKRJzp59cgY

– Pregate la Coroncina della Divina Misericordia Da Medjugorje Con suor Emmanuel e un gruppo di pellegrini 11 minhttps://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA

– Storie dei veggenti di Medjugorje raccontate da suor Emmanuel 25 minhttps://www.youtube.com/watch?v=vzAbZlidM7Y&feature=youtu.be
– Guardate il video filmato a Medjugorje il 15 agosto 2019 nel boschetto 60 min:https://www.youtube.com/watch?v=OPj_Q6Evd3E
– Per te che hai abortito, ho qualcosa da condividere con te! 5 min
https://www.youtube.com/watch?v=NJsqp99EZtk
PS5. Leggete ed offrite i libri come  regali che elevino l’anima! Qualche suggerimento… :- la nuova edizione del libro:  “Medjugorje, la guerra giorno per giorno” (304 pagine) con la prefazione di Padre. Slavko Barbaric, edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 14,00. Per info:  www.lumencordium.it  (NUOVO!) tel. +39 3355600967.- la nuova edizione del libro:  “Una storia bellissima” (96 pagine) edito da Lumen Cordium,  al prezzo di € 8,00. Per info: vedi sopra.-  “Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita” edito da Lumen Cordium,  € 8,50. Per info: vedi sopra-  “Scandalosa misericordia” (329 pagine) prefazione di Saverio Gaeta, edito da Lumen Cordium al prezzo di € 12,00 e in versione digitale (kindle). Per info: vedi sopra.
–  “Potenza sconosciuta del digiuno, guarigione, liberazione, gioia.” prefazione di Don Gabriele Amorth, edito da Amen Edizioni, al prezzo di € 7,00. Tel: 338 4165475  www.edizioniamen.it –  ordini@edizioniamen.it–  “La pace avrà l’ultima parola” Edizioni Sugarco,  al prezzo di  €14,80.  info@sugarcoedizioni.it   Tel:  024078370.

  
Per i vostri acquisti sul sito dell’editrice  LUMEN CORDIUM ( http://www.lumencordium.com/#books) la  spedizione è gratuita all’interno dell’UE, inoltre sono previsti sconti del 15% per acquisti superiori a 20 euro  – del 20% per acquisti superiori a 35 euro –  del 30% per acquisti superiori a 50 euro;Nota Bene: Tutti i libri sono disponibili presso le librerie in Italia e su Amazon, sia in formato cartaceo sia in versione digitale (kindle).
Dall’Editrice Shalom, potete acquistare altri libri di suor Emmanuel:“Medjugorje, il trionfo del cuore”, € 9.00.“Il bambino nascosto di Medjugorje”  € 9.00.“Bambini, aiutate il mio Cuore a vincere!”  Vedi  www.editriceshalom.it  (Numero verde 800 03 04 05) 
PS6.  Una novità commovente! Il libro “L’Amore non può morire – Marcel Van, la vita” . Da sciogliere il cuore!  Per la prima volta arriva in Italia il Piccolo Apostolo dell’Amore! Marcel Van, il redentorista vietnamita, martire d’amore. In questo libro è raccontata  la sua intensa ed unica avventura spirituale. Fratello spirituale di Santa Teresa di Lisieux, lascia fluire in queste pagine autobiografiche, passo dopo passo, tutta l’eredità teresiana dell’infanzia spirituale: amore e fiducia, soltanto amore e fiducia! L’Amore non può morire… Van ci insegna come il Regno d’Amore di Gesù troverà pieno compimento attraverso le nostre vite. Basterà l’abbandono nel Padre che sa solo amare! Edito da Lumen Cordium al prezzo di € 13,50https://www.lumencordium.it/it/italiano/34-l-amore-non-puo-morire-marcel-van-la-vita-volume-1.html


“In Sinu Jesu”  Non perdere questo straordinario best seller, adesso in italiano! Da un monaco irlandese. Editrice Ancilla. (€13,60).  https://www.ancilla.it/prodotti/in-sinu-jesu.php

 Nel 2007, Nostro Signore Gesù Cristo e Maria Santissima iniziarono a parlare al cuore di un monaco benedettino nel silenzio dell’adorazione. Egli si è sentito spinto a scrivere ciò che riceveva, così è nato In Sinu Jesu, le cui pagine brillano di una intensa luminosità, di un fervore che scalda il cuore, che dà motivazione, speranza e coraggio ai cattolici di oggi, secondo le esigenze interiori ed esteriori del nostro tempo… 320 pagine – 16,5×23,5 –   € 13,60 
PS7. Seguite il programma serale della parrocchia! Cliccate su  www.centremedjugorje.org
PS8. Audio CD che ci aiutano a rimanere con Gesù e Maria in mezzo delle onde di questo mondo! (€6,00) MARIANI 19534 La consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, 10076 Ascoltate i miei messaggi, 13930 Cosa dice Maria sulla sofferenza, 19509 Parola della Madonna sulla famiglia, 12616 Liberazioni e guarigioni per mezzo del digiuno, 19528 Le 24 ore della Gospa, ROSARI 19515 Il miracolo del Rosario, misteri gaudiosi, 19516 I misteri della luce, 19518 I misteri dolorosi, 19519 Misteri gloriosi, 19529 Misteri della Compassione,19530 Misteri della Misericordia, 03014 Rosario completo (MP3) PREGHIERA 01002 La Divina Misericordia Coroncina rivelata a Suor Faustina, 13915 La gioia effetto della fiducia in Dio, 13916 Tristezza, sconforto, stress? Benedite! 19145 Adorazione, l’abbraccio di Dio, 19014 Pregare con il cuore, 19015 La preghiera che ottiene tutto, 18146 Vogliate bene ai sacerdoti, TESTIMONIANZE 03064 (MP3 euro 9,00) La storia del villaggio di Medjugorje. 12617 Dal terrore alla gioia, 15775 Testimonianza di Draga Ivankovic, 03030 Maryam, la piccola araba, la fanciulla profeta (MP3), Maryam, la piccola araba (CD prima parte), 13925 Maryam, la fanciulla profeta dei nostri giorni (CD seconda parte), FAMIGLIA 16556 Famiglia non ti lasciare distruggere, 16585 Prepararsi ad un matrimonio di “successo” (di Padre Tim Deeter presentato da suor Emmanuel), 16584 Una famiglia per guarire “dentro” (di Pascal Maillard), MORTE 12618 Il sorprendente segreto delle anime del purgatorio, 13288 Quando la morte ci separa da quelli che amiamo, 13289 Quando l amore passa attraverso la morte, 13911 Consacra la tua morte, 19531 Perché avere paura? SPIRITUALITA 01001 Bambino Gesù, mio Dio, mio bambino, 13291 Gli angeli, realtà e supporto, 13292 Shalom, pace, 13914 I segni, conferma ed avvertimenti, 13917 Marylin Monroe o Santa Teresina, 13918 LUI ha vinto la nostra angoscia, 13926 Superare le prove alla scuola di San Giuseppe, 18522 La confessione: riconciliazione con se stessi, con il prossimo e con Dio (coppia di CD), 18527 La più bella Messa della mia vita, 12203 Reiki, una trappola! CD La Pace (9 capitoli scelti dal libro “La pace avrà l’ultima parola”) DVD: 046 Dall’angoscia alla gioia (testimonianza di suor Emmanuel) €12,00.
Questi prodotti possono essere acquistati nelle librerie cattoliche oppure ordinati alla coop. VOCEPIU /ODOS, Corso Manusardi 5, 20136 Milano, tel 02/58301229,  vocepiu@odos-servizi.it
PS9. Per ricevere le notizie mensili di Suor Emmanuel- Inglese e tedesco, scrivete a   commentscom@childrenofmedjugorje.com– Francese (versione originale), scrivete a  gospa.fr@gmail.com– Spagnolo , scrivete a  gospa.espanol@gmail.com– Italiano, scrivete a  gospa.italia@gmail.com
– Croato, scrivete a  djeca.medjugorja@gmail.com
– Portoghese, scrivete a  medjugorje.portugal@gmail.com– Cinese  (nuovo!), scr ivete a  ch.gospa@gmail.com

Notizie di Suor Emmanuel luglio 2020

Read More

 Avevo proprio bisogno di queste parole. Vi chiedo una preghiera per le mie figlie Lucia e Francesca e per i miei nipoti. Grazie



© Enfants de Medjugorje 2020Questo testo può essere divulgato a due condizioni: 1) non cambiare alcuna parola del testo, 2) citare l’origine “Enfants de Medjugorje” assieme al nostro sito in francesewww.enfantsdemedjugorje.fr E-mail : gospa.italia@gmail.com Medjugorje, 20 luglio 2020

Miei cari amici, siano lodati Gesù e Maria!

1. Il 25 giugno 2020, la veggente Marija Pavlovic ha ricevuto il seguente messaggio mensile : “Cari figli! Ascolto le vostre suppliche e preghiere ed intercedo per voi presso mio Figlio Gesù che è via, verità e vita. Figlioli, ritornate alla preghiera e aprite i vostri cuori in questo tempo di grazia ed incamminatevi sulla via della conversione. La vostra vita è passeggera e non ha senso senza Dio. Perciò sono con voi per guidarvi verso la santità della vita affinchè ciascuno di voi scopra la gioia di vivere. Figlioli, vi amo tutti e vi benedico con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” 


2. La veggente Vicka è stata ricoverata all’ospedale di Zagabria il 13 luglio per la 6° operazione alla schiena che è durata 5.40′. 

Il chirurgo si è detto soddisfatto del lavoro fatto, quindi speriamo che Vicka riprenderà presto le sue forze. Le ultime notizie sono abbastanza buone, anche se lei è ridotta a pelle e ossa e pesa meno di 40 kg! Preghiamo con fervore per questa veggente che rimarrà nascosta, ma attivissima nel dono della sua vita per ciascuno di noi! Per la gioia soprannaturale che emana da lei in tutte le circostanze, anche in mezzo a dolorose malattie, per il suo amore per tutti, senza distinzione di persone, Vicka è diventata un bellissimo esempio di ciò che diventa un’anima che vive intensamente in comunione con Gesù e Maria. Che potessimo vedere questa gioia strabordante del cuore che desideriamo tanto, come un segno del cielo, e metterci fedelmente alla scuola di Maria anche  noi! 


3. La morte di giovani non credenti. Oggigiorno, moltissimi giovani muoiono brutalmente, sia per un incidente stradale, sia per overdose, sia per suicidio… La testimonianza di Filippo Coutel è interessante, poiché 3 membri della sua famiglia sono morti affogati durante una tempesta. Poiché nessuno di loro praticava la propria fede ma viveva in maniera piuttosto ‘disordinata’, Filippo era abbastanza inquieto per loro ed andò a trovare la venerabile Marthe Robin, una mistica francese, sperando di ricevere da lei una parola circa la loro sorte finale. Marthe aveva in effetti il dono di vedere le anime. Giunto però presso di lei, non osò domandarle nulla. Marthe però comprese la sua inquietudine, poiché suggerì le seguenti parole al predicatore del ritiro:
“Marthe mi ha fatto sapere che, quando muoiono dei giovani non praticanti che non conoscono Gesù, trascorreranno diverse ore e talvolta molti giorni prima del giudizio finale, durante i quali il Signore si mostrerà loro in tutto il suo splendore e  chiederà loro: vuoi conoscere il mio amore? Ed in generale, i giovani rispondono di sì”. 
A Padre Maurizio de Lesseps, inquieto per la sorte del nipote di un suo amico, morto in maniera strana, uscendo da un night club, Marthe disse: “Sapete Padre, ogni anima, al momento della morte, è immersa in una grande luce, e poche di esse, soprattutto fra i giovani, dicono di no a Dio.” 
Durante i pochi ritiri spirituali ai quali ho partecipato, da giovane, al Focolare di Carità di Chateauneuf de Galaure, ho spesso sentito citare le parole di Marthe concernenti i moribondi e i morti. Diceva che “Il Signore prepara l’anima anche inconsciamente”. Ho udito una testimonianza che raccontava di una bilocazione di Marthe che si era recata ad assistere una persona consacrata e moribonda che era sola. Sembra che ciò sia successo diverse volte. La bilocazione è avvenuta anche in Cina; Marthe era molto attratta da quel paese, per gli innumerevoli martiri che vi soffrivano e vi morivano. Solo in Paradiso conosceremo i viaggi ed i salvataggi compiuti da questa grande santa che non ha mai lasciato il suo letto di dolore per più di 50 anni. 
Marthe diceva: “C’è un tempo, dopo la morte clinica, nel quale viene donato all’anima di fare la scelta definitiva circa la sua eternità. Questo tempo è più o meno lungo. E’ più corto se la persona è stata malata a lungo, più lungo quando la morte è avvenuta all’improvviso.” In ogni caso, Marthe si occupava molto dei moribondi ed insisteva sulla necessità di pregare molto al loro capezzale, ma anche dopo la loro morte clinica. 
Effettivamente, per ognuno di noi, in quel momento di verità quando la menzogna, l’illusione e la confusione sono scomparse, l’anima si trova a nudo nella verità della sua vita e del suo cuore, ed ella incontra la vera Luce che è anche Misericordia. E’allora che può gettarsi nelle braccia di quel Dio che forse non ha mai conosciuto sulla terra, o rifiutarlo. Le nostre preghiere hanno una importanza capitale. In quel momento, l’anima sceglie veramente fra il Paradiso con Dio e l’inferno senza Dio, le uniche 2 possibili ed eterne destinazioni, visto che il purgatorio è l’anticamera provvisoria del Cielo. 
Se dobbiamo urgentemente prendere delle decisioni circa un funerale o dettagli pratici che lo riguardano, cerchiamo di rimanere il più a lungo possibile vicino al defunto per creare una muraglia di protezione con le nostre preghiere. La coroncina della Divina Misericordia è molto potente in questi casi, Gesù stesso ne ha raccomandata la recita a santa Faustina, perche è addirittura capace di addolcire i cuori ribelli più induriti.  
https://www.youtube.com/watch?v=d51QTBgemIA

4. La parola del piccolo Van. Questo giovane vietnamita sempre più venerato (1828-1959), adesso Servo di Dio, ha avuto sin dalla sua infanzia la grazia di udire la voce di Gesù, e poi anche quella di Teresina la quale lo ha formato alla scuola della sua piccola via. I suoi famosi colloqui sono una miniera di dettagli meravigliosi sulla persona di Gesù, espressi con una freschezza infantile molto toccante. 
Eccone un estratto: Gesù: “Il peccato non offende mai il mio amore; non esiste assolutamente  nulla che offende il mio amore, eccetto la mancanza di fiducia nel mio amore… Anche il demonio deve disperare per un’anima nella quale si trova la parola “fiducia”. (…) Più tardi, in Cielo, saremo certamente sorpresi di vedere in mezzo ai santi un grande numero di anime che erano credute dannate… E’ forse molto facile per gli uomini salire in Cielo, mentre può essere loro molto difficile cadere nell’inferno; poiché l’Amore non può sopportare che un’anima si perda così facilmente.” (…)”Ciò nonostante, fratellino, queste parole non devono essere manifestate indistintamente a tutte le anime, lo si deve fare con prudenza, onde evitare che certe anime, sapendo questo, si induriscano nel male… Per poi perdere fiducia in me e non aver più alcuna fiducia.” (I colloqui, §646-650) Vedi PS6

5. Non perdetevi questo nuovo video! “Un sacerdote osa racontare” 
https://www.youtube.com/watch?v=YzaEbN18UOc


Manderemo più tardi l’elenco completo dei miei video.
6. Da adesso in poi le mie Dirette (in francese) saranno trasmesse il 26 del mese alle 21.00, e parlero’ del messaggio del 25 poiché il messaggio del 2 non esiste più. A causa delle vacanze estive, la prossima Diretta avverrà il 26 agosto alle 21.00. La Diretta del 3 luglio è ritrasmessa su https://www.youtube.com/watch?v=0Awi5wYaGos
Carissima Gospa, vorrei tanto passare all’altra vita mano nella mano con te! Per questo, aiutami a mettermi più intensamente alla tua scuola ed a vivere ogni istante di questa vita mano nella mano con te!
Suor Emmanuel + Comunità delle Beatitudini(Tradotto dal francese)PS1. Il Festival dei Giovani, tanto atteso da migliaia di giovani e meno giovani, non potrà aver luogo come gli altri anni. Ecco un nuovo sacrificio da offrire a Dio! I Francescani celebreranno la S. Messa della sera con degli arrangiamenti speciali e la diffonderanno in streaming. La corale sarà quasi quella degli altri Festival, cosa che ci permetterà di ringraziare Dio per tutte le volte che questo Festival ci è stato offerto negli anni precedenti. E’ stato un grande dono del Cielo. Preghiamo perché il Festival possa aver luogo di nuovo nel’agosto 2021, se le circostanze lo permetteranno.
“Cari figli, ci dice Maria, ringraziate Dio per tutto ciò che vi dona, e ringraziatelo per tutto ciò che vi prende.” I ringraziamenti piacciono molto al Signore ed attirano sempre nuove grazie! 
PS2. Le frontiere della Bosnia Erzegovina sono aperte dal 16 luglio. Ma per gli italiani, devono essere in quarantena al ritorno in Italia, e questo rende la loro situazione molto difficile!  
PS3. Monsignor Henryk Hoser è tornato a Medjugorje il 10 luglio dopo il mese di pandemia trascorso in Polonia. Ha ripreso il suo compito così importante di inviato del papa per la pastorale a Medjugorje. 
PS4. Un nuovo vescovo è stato nominato a Mostar-Duvno, si tratta di Monsignor Ivan Saric. Monsignor Ratko Peric, avendo raggiunto l’età del ritiro, ha dato le sue dimissioni nelle mani di Papa Francesco l’11 luglio 2020. Preghiamo con tutto il cuore sia per il vescovo che si ritira che per il nuovo! 

PS5. Leggete ed offrite i libri come regali che elevino l’anima! Qualche suggerimento…:- la nuova edizione del libro: “Medjugorje, la guerra giorno per giorno” (304 pagine) con la prefazione di Padre Slavko Barbaric, edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 14,00.
Per info: www.lumencordium.it tel. +39 3355600967.- la nuova edizione del libro: “Una storia bellissima” (96 pagine) edito da Lumen Cordium, al prezzo di € 8,00.
Per info: vedi sopra.
– “Il Rosario, un viaggio che ti cambia la vita” edito da Lumen Cordium, € 8,50. Per info: vedi sopra
– “Scandalosa misericordia” (329 pagine) prefazione di Saverio Gaeta, edito da Lumen Cordium al prezzo di €
12,00 e in versione digitale (kindle). Per info: vedi sopra.
– “Potenza sconosciuta del digiuno, guarigione, liberazione, gioia.” prefazione di Don Gabriele Amorth, edito da Amen Edizioni, € 7,00. Tel: 338 4165475 www.edizioniamen.itordini@edizioniamen.it– “La pace avrà l’ultima parola” Edizioni Sugarco, €14,80. info@sugarcoedizioni.it Tel: 024078370.

Per i vostri acquisti sul sito dell’editrice Lumen Cordium (http://www.lumencordium.it/#books) la spedizione è gratuita all’interno dell’UE, inoltre sono previsti sconti del 15% per acquisti superiori a 20 euro – del 20% per acquisti superiori a 35 euro – del 30% per acquisti superiori a 50 euro;
Nota Bene: Tutti i libri sono disponibili presso le librerie in Italia e su Amazon, sia in formato cartaceo sia in versione digitale (kindle).

Dall’Editrice Shalom, potete acquistare altri libri di suor Emmanuel:
“Medjugorje, il trionfo del cuore”, € 9.00.
“Il bambino nascosto di Medjugorje” € 9.00.
“Bambini, aiutate il mio Cuore a vincere!”
Vedi www.editriceshalom.it (Numero verde 800 03 04 05)
PS6. Una novità commovente! Il libro “L’Amore non può morire – Marcel Van, la vita”. Da sciogliere il cuore! Per la prima volta arriva in Italia il Piccolo Apostolo dell’Amore! Marcel Van, il redentorista vietnamita, martire d’amore. In questo libro è raccontata la sua intensa ed unica avventura spirituale. Fratello spirituale di Santa Teresa di Lisieux, lascia fluire in queste pagine autobiografiche, passo dopo passo, tutta l’eredità teresiana dell’infanzia spirituale: amore e fiducia, soltanto amore e fiducia! L’Amore non può morire… Van ci insegna come il Regno d’Amore di Gesù troverà pieno compimento attraverso le nostre vite. Basterà l’abbandono nel Padre che sa solo amare!

“In Sinu Jesu” Non perdere questo straordinario best seller, adesso in italiano! Da un monaco irlandese. Editrice Ancilla. (€13,60) Da offrire a tutti sacerdoti e religiosi! https://www.ancilla.it/prodotti/in-sinu-jesu.php

————————————-

Non li ricevete più? Rimandateci il vostro email.  Oppure è il vostro Spam che blocca i nostri invii? Se non volete più ricevere questo notiziario, scrivete a gospa.italia@gmail.com Inserite come oggetto “Rimuovi dalla mailing list di Medjugorje”.